Language   

Times Ain't Changed at All

Paolo Bonfanti
Language: English

List of versions


Related Songs

Sempre
(Yo Yo Mundi)
The Times They Are A-Changin'
(Bob Dylan)


(1999)
On The Outside
On The Outside

Amara risposta a The Times They Are A-Changin' di Bob Dylan
Come gather 'round people
cause you've been roaming in vain
dirty water around you
stayed pretty much the same
to forget the justice
killed on the barricades
you make your accounts bigger
with alla the money that you have made
no expectations of heartquakes
or hard rains to fall
the old order is stronger
and times ain't changed at all

Writers and critics
you've come to a deal
your profecies
were not so far from real
senators congressmen
still clinging to their seat
stealin' all they can steal
eatin' all they can eat
someone nailed down the doorway
someone tore down the hall
'cause the present is past now
but times ain't changed at all

The winner is winning
the loser is lost
while the first one's laughing
the last one knows to his cost
they're falsifyin' history
mistakin' left for right
they turn into deep darkness
our dim rays of light
the battle has been raging
but it didn't draw on their walls
we walk on the same old road
and times ain't changed at all

Contributed by dq82 - 2016/5/17 - 11:28



Language: Italian

Traduzione Italiana di DonQuijote82 (con l'ausilio della traduzione di The Times They Are A-Changin')
I TEMPI NON SONO CAMBIATI AFFATTO

Venite intorno gente
perché avete vagato invano
le acque sporche intorno a voi
sono più o meno le stesse
per dimenticare la giustizia
uccisa sulle barricate
con tutto il denaro che avete fatto
senza pensare a terremoti
o che cada una dura pioggia
il vecchio ordine è più forte
e i tempi non sono cambiati affatto

Scrittori e critici
siete arrivati ad un accordo
le vostre profezie
non erano così lontane dalla realtà
senatori e deputati
ancora aggrappati alla loro sedia
rubando tutto quello che possono rubare
mangiando tutto quello che possono mangiare
qualcuno ha inchiodato la porta
qualcuno ha chiuso l'atrio
perché il presente è passato ora
ma i tempi non sono cambiati affatto

Il vincitore sta vincendo
il perdente ha perso
mentre il primo sta ridendo
l'ultimo lo sa a sue spese
stanno falsificando la storia
confondendo la sinistra con la destra
hanno trasformato in profonda oscurità
il nostro flebile raggio di luce
la battaglia è cominciata
ma non ha scalfito le loro mura
noi camminiamo nella solita vecchia strada
e i tempi non sono cambiati affatto

Contributed by dq82 - 2016/5/17 - 11:46



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org