Lingua   

Bottiglie e battaglie

Los Fastidios
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Perché?
(Los Fastidios)
Quel giorno arriverà
(Los Fastidios)
Il sangue e la polvere
(Guacamaya)


Bottiglie e battaglie Los Fastidios
Ogni volta che soffia quel vento mi tornano in mente le vecchie canzoni
che cantavamo attorno a quella bottiglia di rum delle grandi occasioni.
Speravamo in un mondo diverso ed un mondo diverso continuo a sognare
quel sogno non è un'illusione, sappiamo che tutto si può ancor cambiare.

Ogni volta che apro i miei occhi guardo il sole che sorge al mattino
sembra sorridere al mondo che invece ne vuole soltanto gestire il destino.
Quel fuoco che sale nel cielo riflette nel cuore ribelle passione
e continuiamo la rotta sul galeone sognando la rivoluzione.

Nella notte alzo al cielo il mio uncino e al rosso del sole del primo mattino, che lancia il suo raggio, bottiglie e battaglie,
compagne e compagni, all'arrembaggio!

A questa nave che solca l'asfalto di molte città dove di odio si muore
sei ucciso due volte da un'indifferenza più grande del mare.
A questa vita che batte bandiera pirata son pronto ad offrire il mio cuore
a dar forza al nostro coraggio: la rabbia, l'orgoglio, la fede e l'amore.

Nella notte alzo al cielo il mio uncino e al rosso del sole del primo mattino, che lancia il suo raggio, bottiglie e battaglie,
compagne e compagni, all'arrembaggio!

Ogni volta che soffia quel vento mi tornano in mente le vecchie canzoni
che cantavamo attorno a quella bottiglia di rum delle grandi occasioni.
Speravamo in un mondo diverso ed un mondo diverso continuo a sognare
quel sogno non è un'illusione, sappiamo che tutto si può ancor cambiare.

Nella notte alzo al cielo il mio uncino e al rosso del sole del primo mattino, che lancia il suo raggio, bottiglie e battaglie,
compagne e compagni, all'arrembaggio!

inviata da Luca 'The River' - 20/2/2016 - 17:18



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org