Lingua   

Mio angelo di cenere

Fabio Turchetti
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Les Enfants d'Auschwitz
(René Louis Lafforgue)
Scarpette rosse a Buchenwald
(Joyce Lussu)
Kein Meer lag uns zu Füßen
(Mariella Mehr)


Mio Angelo di cenere [2007]
Mio Angelo di cenere

Traduzione Anna Ruchat di una poesia di Mariella Mehr

Si veda Kein Meer lag uns zu Füßen per saperne di più su Mariella Mehr, e la sua opera. Al momento non è reperibile le verisone originale della poesia
Mio angelo di cenere.
Ancora poco fa s’aggirava affamato
tra le crepe delle ore
sofferenza senza pari
nello sguardo che invecchia

Ora la notte lo ha redento
(esposto, forse, nel cestino)
come un giovane granello di neve
o un uccello tra i capelli
dell’estraniato

Cosa ne so io
delle ombre in volo, quelle plumbee
delle voragini consolatorie
in cui portano la putredine degli stormi?

Cosa ne so del mio giorno,
quando prende il largo
senza giornale di bordo?

inviata da dq82 - 27/1/2016 - 10:27



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org