Lingua   

Serve Yourself

John Lennon


Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Yellow Submarine
(Beatles)
Happy Xmas (War is Over)
(John Lennon)
Give Peace A Chance
(John Lennon)


Ultima traccia dall'album postumo "Wonsaponatime" (1998) che raccoglie registrazioni effettuate da Lennon nell'agosto/settembre del 1980, anno della sua morte.
John Lennon-Wonsaponatime-Frontal

Risposta ironica a Gotta Serve Somebody di Dylan, allora alle prese con una delle sue conversioni.
You say you found Jesus Christ
He's the only one
You say you've found Buddha
Sittin' in the sun
You say you found Mohammed
Facin' to the East
You say you found Krishna
Dancin' in the streets

Well there's somethin' missing in this God Almighty stew
And it's your mother (your mother, don't forget your mother, lad)
You got to serve yourself
Ain't nobody gonna do it for you
You got to serve yourself
Ain't nobody gonna do it for you
Well you may believe in devils and you may believe in lords
But if you don't go out and serve yourself, lad, ain't no room service here

It's still the same old story
A bloody Holy War
A fight for love and glory
Ain't gonna study war no more
A fight for God and country
We're gonna set you free
We'll put you back in the Stone Age
If you won't be like me - get it?

You got to serve yourself
Ain't nobody gonna do for you
You got to serve yourself
Ain't nobody gonna do for you
Well you may believe in devils and you may believe in lords

'But Christ, you're gonna have to serve yourself and that's all there is to it.
So get right back here it's in the bloody fridge. God, when I was a kid.
Didn't have stuff like this, TV-fuckin' dinners and all that crap.
You fuckin' kids are all the fuckin' same! Want a fuckin' car now...
Lucky to have a pair of shoes!'

You tell me you found Jesus Christ
Well that's great and he's the only one
You say you just found Buddha
Sittin' on his ass in the sun
You say you found Mohammed
Kneeling on a bloody carpet facin' the East
You say you found Krishna
With a bald head dancin' in the street ('Well, Christ, now you're
being heard')

You got to serve yourself
Ain't nobody gonna do for you
You got to serve yourself
Ain't nobody gonna do for you ('that's right, lad, you better get that straight
into your fuckin' head')
You got to serve yourself ('you know that, who else is gonna do it for you, it
ain't me I tell you that')
Well, you may believe in Jesus, and you may believe in Marx
And you may believe in Marks and Spencer's and you may believe in bloody
Woolworths
But there's something missing in this whole bloody stew
And it's your mother, your poor bloody mother ('she what bore you in the
back bedroom, full of piss and shit and fuckin' midwives. God, you can't
forget that awful moment, you know. You should have been in the bloody
war, lad, and you would know all about it. Well, I'll tell you something.')

It's still the same old story
A Holy bloody War, you know, with the Pope and all that stuff
A fight for love and glory
Ain't gonna study no more war
A fight for God and country, and the Queen and all that
We're gonna set you free
Bomb you back into the fuckin' Stone Age
If you won't be like me, you know, get down on your knees and pray

Well there's somethin' missing in this God Almighty stew
And it's your goddamn mother you dirty little git, now
get in there and wash yer ears!

inviata da Alessandro - 1/1/2007 - 23:50


'Power To The People' - The Lost John Lennon Interview
by Tariq Ali and Robin Blackburn

http://www.bigozine2.com/features06/TAlennon.html

It was 25 years ago today that John Lennon was murdered outside the Dakota building on Central Park West in New York City. We doubt many BigO readers have read the following 1971 interview with Lennon done by Tariq Ali and Robin Blackburn. It's a lot more interesting than the interminable Q and A with Lennon done by Rolling Stone's Jann Wenner. As Alexander Cockburn and Jeff St Clair of Counterpunch observed: "Tariq and Robin allowed Lennon to talk and spurred him on when he showed signs of flagging. Lennon recounts about how he and George Harrison bucked their handlers and went on record against the Vietnam War, discusses class politics in an engaging manner, defends country and western music and the blues, suggests Dylan's best songs stem from revolutionary Irish and Scottish ballads and dissects his three versions of Revolution. The interview ran in The Red Mole, a Trotskyist sheet put out by the British arm of the Fourth International. As you'll see, those were different days. The interview is included in Tariq Ali's Streetfighting Years, recently published by Verso."

Alessandro - 2/1/2007 - 14:27



Lingua: Italiano

Traduzione italiana di Michele Murino da Maggie's Farm.

"Questa canzone è stata scritta da John dopo la canzone di Dylan 'You Gotta Serve Someone', sai - il Signore, immagino. Perciò era una sorta di ribaltamento di quella canzone, ed era un dialogo. In quel senso è divertente, voglio dire, puoi renderti conto che è divertente. Non era seriamente contro Dylan e la sua canzone. John aveva mostrato la sua rabbia, in un certo modo, ma anche il suo senso dell'umorismo." (Yoko Ono, 1998)

"Naturalmente Yoko Ono sbaglia il titolo del brano di Dylan, volendo alludere a 'Gotta Serve Somebody'.
'Serve Yourself' è un home recording del 1980 ed è reperibile nel cofanetto 'The John Lennon Anthology'." (Michele Murino)
SERVI TE STESSO

Dici che hai trovato Gesù Cristo
Egli è il solo
Dici che hai trovato Budda
Seduto nel sole
Dici che hai trovato Maometto
Guardando verso Est
Dici che hai trovato Krishna
Ballando nelle strade

Beh, c'è qualcosa che manca in questo fervore per Dio Onnipotente
Ed è tua madre (tua madre, non dimenticarti di tua madre, ragazzo)
Devi servire te stesso
Non c'è nessuno che lo farà per te
Devi servire te stesso
Non c'è nessuno che lo farà per te
Beh, puoi credere nei Diavoli e puoi credere nei Signori
Ma se non servi te stesso, ragazzo, qui non c'è servizio in camera

E' sempre la stessa vecchia storia
Una fottuta Guerra Santa
Una battaglia per l'amore e per la gloria
Non studiamo più la guerra
Una battaglia per Dio e per la Patria
Vi libereremo
Vi riporteremo all'Età della Pietra

Devi servire te stesso
Non c'è nessuno che lo farà per te
Devi servire te stesso
Non c'è nessuno che lo farà per te
Beh, puoi credere nei Diavoli e puoi credere nei Signori

Ma Cristo, devi servire te stesso e questo è tutto.
Perciò ritorna qui ??? nel fottuto frigorifero. Dio, quando ero un ragazzo
non avevamo roba del genere, fottuti pranzi televisivi e tutta quella merda.
Voi fottuti ragazzini siete sempre gli stessi! Volete una fottuta auto ora...
Siete fortunati ad avere un paio di scarpe!

Dici di aver trovato Gesù Cristo
Beh, è grande ed è il solo
Dici di aver trovato Budda
Seduto sul suo culo nel sole
Dici di aver trovato Maometto
inginocchiato su un fottuto tappeto guardando verso Est
Dici che hai trovato Krishna
Con la testa pelata ballando in strada
(Beh, Cristo, ora sei stato ascoltato)

Devi servire te stesso
Non c'è nessuno che lo farà per te
Devi servire te stesso
Non c'è nessuno che lo farà per te
(è così, ragazzo, è meglio che te lo metti nella tua fottuta testa)
Devi servire te stesso
(chi altri lo farà per te? Non te lo dirò io...)
Beh, puoi credere in Gesù, e puoi credere in Marx
E puoi credere in 'Marks and Spencer' e puoi credere nel fottuto 'Woolworths'
Ma c'è qualcosa che manca in tutto questo fervore
Ed è tua madre, la tua povera madre
(lavorava per te nella stanza da letto sul retro, piena di piscio e di merda e di fottute levatrici. Dio, non puoi dimenticarti quell'orribile momento, sai. Dovresti essere stato in guerra, ragazzo, e allora sapresti tutto al riguardo. Beh, ti dirò io qualcosa...)

E' sempre la stessa vecchia storia
Una fottuta Guerra Santa, sai, con il Papa e tutto il resto
Una battaglia per l'amore e per la gloria
Una battagia per Dio e per la Patria, e per la Regina e tutto quanto
Vi libereremo
Vi bombarderemo nella fottuta Età della Pietra
Se non vorrete essere come me, allora inginocchiatevi e pregate

Beh, c'è qualcosa che manca in tutto questo fervore per Dio Onnipotente
E' la tua maledetta madre, tu piccolo sporco stronzo
E ora vaffanculo e lavati le orecchie!

inviata da Alessandro - 10/6/2009 - 08:16


Note:

'Marks and Spencer' e 'Woolworths' - due fra le più grandi catene di negozi britanniche.

'Bomb you back into the fuckin' Stone Age' - "They've got to draw in their horns and stop their aggression, or we're going to bomb them back into the stone age", è la frase pronunciata dal capo di stato maggiore americano Curtis E. Lemay nel 1965 durante una conferenza stampa sull'andamento della guerra in Vietnam. La stessa frase è stata in seguito ripresa da altri boia al pari suo: Ariel Sharon, con riferimento - ovviamente - ai palestinesi, e George W. Bush, con riferimento ai talebani in Afghanistan... Due assassini di massa, Sharon e Bush, che non riuscirono nemmeno ad essere originali...

Alessandro - 10/6/2009 - 13:42



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org