Lingua   

È partita la Celere

Canzoniere delle Lame


Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Salina
(Mario Incudine)
Reggio la rabbia esplode
(Janna Carioli)
Ël capital
(Luisella Guidetti)


[1948]
Canzone di autrici anonime, mondine di Bentivoglio, provincia di Bologna.
Cantano Frida Forlani e Eugenia De Paolis, collaboratrici del Canzoniere delle Lame
Nello spettacolo “Canti Contro” del 1971

Canzoniere delle Lame


In quel caldissimo secondo dopoguerra le mondine di Bentivoglio erano impegnate in un lungo sciopero per il rinnovo del contratto nazionale dei braccianti: “Siamo le mondine, siamo di Bentivoglio. Viva il nostro convoglio, viva la libertà!”.

Mondine


Bisogna anche ricordare che queste donne combattive non erano nuove ad atti del genere: nel 1944, con i fascisti ancora in sella e i nazisti ancora in casa, 70 di loro ebbero l’ardire di occupare il palazzo comunale per protestare contro il latte che le autorità distribuivano completamente scremato, e quindi privo di sostanza, e ad un prezzo giudicato esorbitante. In seguito, la mobilitazione delle donne crebbe e nel giugno, nel pieno della mondatura, le lavoratrici organizzarono uno sciopero generale che durò sei giorni e rischiò di compromettere la produzione. Lo sciopero ebbe successo e le mondine migliorarono di molto le loro precedenti condizioni di lavoro. Inoltre la vittoria mise in un angolo il sindacato fascista e contribuì al rinvigorirsi dell’opposizione al regime e delle azioni dei gruppi partigiani.
(da Storia e memoria di Bologna)
È partita la Celere da Bologna
Dagli agrari é stata chiamata
Dagli agrari é stata chiamata
A Bentivoglio ha dovuto fermar

Con le staffette lor sono partiti
Nelle aziende si sono recati
Nelle aziende si sono recati
A bastonare i lavoratori

E una lotta terribile e dura
Ma noi mondine non abbiam paura
Ma noi mondine non abbiam paura
E sul lavoro noi siamo resta’

Sono passati trentasei giorni
E gli agrari non volevano firmare
E gli agrari non volevano firmare
Ma sul più bello li abbiamo piega’

inviata da Bernart Bartleby - 11/1/2016 - 21:48



Lingua: Francese

Traduzione francese dal sito della Chorale Les Barricades
ELLE EST PARTIE

Elle est partie la police de Bologne
Appelée par les proprietaires
Elle a du s’arreter a Bentivoglio.

Ils sont partis avec les renforts
Dans les usines ils se sont rendus
Pour matraquer les travailleurs.

La lutte a ete terrible et dure
Mais nous les mondines n’avons pas eu peur
Et au travail nous sommes restées

Cela a dure trente-six jours
Et les proprietaires ne voulaient pas signer
Mais au bout du compte on les a fait plier

inviata da Bernart Bartleby - 12/1/2016 - 09:17


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org