Lingua   

Fumi e canzoni

La Rocha
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Luglio
(La Rocha)
L’aqua
(Canzoniere Popolare Veneto)
Pare
(Joan Manuel Serrat)


2015
La Rocha
La Rocha

Taranto e l’ILVA e tutte le città sotto ricatto, invece, sono al centro di Fumi e Canzoni, struggente ballata folk che denuncia il ricatto occupazionale e sociale di questo scorcio di industrialità del meridione.
Dormi sul fondo del bicchiere
Dormi che non c’è più niente da bere
Le tue braccia tra testa e bancone
I sogni tuoi tra i fumi e le canzoni

La storia di tuo padre, qualcosa da ricordare
Le lotte, la fame, una moglie da trovare
Tutto l’orgoglio nell’odore di metallo
Come un mantello da portare sempre addosso

Quanto costa un litro di benzina
Quanto è cara la felicità.

Forti compagni per costruire un futuro
Lui nel suo vedeva il tuo volto
Non dimenticare la sua eredità
Il suo coraggio di non cadere mai

presto la fabbrica si prese tutto
Si prese la salute si prese la città
Il colore rosso attaccato all’asfalto
Bocche di fuoco parlano al cielo

Quanto costa un litro di benzina
Quanta è cara la felicità.

È una scure questa notte la luna
È una scure appesa sulla vita
Ultime ore di questa giornata
Prima che torni il corpo alla casa

inviata da dq82 - 27/12/2015 - 16:57



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org