Lingua   

Epilogue

Alan Louis Smith
Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Telegram - Schism
(Alan Louis Smith)
France, Having Survived the Normandy Invasion, D-Day
(Alan Louis Smith)
Soldier in Our Town
(Iron Butterfly)


[1945]
Parole di George W. Honts (1907-1945), ufficiale medico nella 500th Medical Collecting Company dell’esercito americano, ucciso in Germania il 24 marzo 1945 durante l’attraversamento del Reno.



George W. Honts scrisse molte lettere d’amore alla moglie Evelyn, alcune delle quali sono state recentemente musicate da Alan Louis Smith (1955-), pianista e docente di strumenti a tastiera presso la USC Thornton School of Music di Los Angeles, California, nel ciclo intitolato “Vignettes: Letters from George to Evelyn: from the Private Papers of a World War II Bride”
Testo trovato su The LiederNet Archive



Le ultime parole scritte da Honts alla moglie Evelyn poco prima di finire ammazzato in Germania…
My heart, my mind, my soul is yours --
Love me --
Love me -- I adore you --
Love me, too.
My best to everyone...
Must run now, my sweet --
Gotta run now baby
Love George

inviata da Bernart Bartleby - 24/7/2015 - 09:59


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org