Lingua   

Disobbedisco

Almamediterranea
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Soldats ne tirez pas
(Gérard Lenorman)
Querida
(Almamediterranea)
I Don't Wanna Die
(The 4-Skins)


2015
Sentieri di libertà
Sentieri di libertà
Signor no non mi uniformo la mia voce fuori campo
canta rosso e me ne vanto a quest’ordine mondiale
scusate se reagisco non mi adeguo e vi aggredisco
verbalmente per adesso l’ho promesso

un plotone o un reggimento con fucili e sassaiole
contro i vetri delle auto nei cortili delle scuole
incendiano parole, bruciano pensieri
battendo sugli scudi ammazzando un ideale
adesso no!!!!

la paura ci da forza non si teme più la guerra
che è scoppiata senza botti, se ne contano già i morti
dei figli di una crisi voluta dai potenti
dai magnati delle armi, presidenti e possidenti
non mi adeguo io reagisco e scusate….
Io resisto….. Disobbedisco

mi dichiaro dissidente non più complice dormiente
affamato di vendetta, scalerò fino alla vetta
e poi spingerò di sotto ogni ladro ogni corrotto
e più in alto sarà giunto e più grande sarà il salto
lungo il volo verso terra avrai modo di pensare
ai profitti della guerra che non ti può più salvare
Io resisto….. Disobbedisco

una terra di granito sotterrato dal cemento
dal ferro arrugginito nelle acque del mio mare
le campagne devastate da cartelli neri e gialli
con su scritte le parole……zona militare
Io resisto….. Disobbedisco

inviata da dq82 - 13/7/2015 - 14:48



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org