Lingua   

Bianco e nero

Premiata Forneria Marconi
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Our War
(Vittorio Cosma)
Chocolate Kings
(Premiata Forneria Marconi)
Sarà vero
(Mauro Pagani)


(1980)
Album: "Suonare suonare"
Suonare suonare
Franz Di Cioccio - batteria, percussioni
Patrick Djivas - basso
Lucio Fabbri - violino, viola e violoncello
Franco Mussida - chitarra
Flavio Premoli - tastiere e voce





Il testo di Premoli, pur partendo da una situazione privata e raccolta, riesce a mettere a fuoco l’inquietudine per il futuro di una terra poco sicura e travagliata, che nel corso dell’ultimo secolo si è trovata due volte sull’orlo dell’abisso più nero (con Hiroshima nel ’45 e con la crisi missilistica di Cuba nel ’62).

Dietro a questi versi c’è lo spettro della guerra, la più pericolosa che si possa immaginare, e sembra esserci anche un suggeritore d’eccezione, perché viene in mente una frase di Albert Einstein, che disse: «Non so con quali armi sarà combattuta la terza guerra mondiale, ma la quarta guerra mondiale sarà combattuta con bastoni e pietre.» Oppure con le fionde, come suggerisce Premoli.

Marco Novaro - I cantastorie elettrici (pt. I)
Luna nuova, luna d'aprile
che cosa fai nel mio cortile
luna sottile che tagli la notte
entra in casa a dormire

Ma come mai? Luna pigra
ti alzi tardi e stai a guardare
mi vieni vicino come quando abbracci il mare
e ti lasci toccare

Rotoli nel cielo
bianca dentro nero

Lontana e grande, luna piena
come una madre che aspetta serena
ma la terra di oggi sempre meno sicura
per il suo figlio ha paura

Domani si vedrà come andrà a finire
ubriachi di parole e troppo poco di vino
come puoi vedere
qui ci diamo da fare
finiremo cosi usando le fionde
se vivremo domani torneremo alla mani
duemila anni di guerra non han fermato i figli
di questa terra

bianca dentro nero

Rompersi la testa per sapere se è bene
arrivare all'ultima festa
come puoi vedere
una voglia ci resta
mettere l'azzurro sul grigio di una strada
e provare a sentire il rumore del mare
duemila anni di guerra
non han fermato i figli
di questa terra

Luna Nuova, luna d'aprile
mi trovi sveglio nel mio cortile
luna sottile che tagli la notte

3/5/2015 - 19:39



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org