Lingua   

Down on the Picket Line

Sarah Ogan Gunning


Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

I Don't Want Your Millions, Mister
(Jim Garland)
I Hate the Capitalist System
(Sarah Ogan Gunning)
I'm Going to Organize, Baby Mine (or Babe O' Mine)
(Sarah Ogan Gunning)


[1932]
Parole e musica di Sarah Ogan Gunning
Nel suo disco intitolato “Girl Of Constant Sorrow” pubblicato nel 1965 dalla Folk-Legacy Records

Girl Of Constant Sorrow
Girl Of Constant Sorrow



Una delle prime canzoni scritte da Sarah Ogan Gunning (1910-1983), cantautrice e militante sindacale originaria del Kentucky.



Il brano si riferisce ad uno sciopero, cui la Gunning partecipò, avvenuto nel 1932 a Straight Creek, una cittadina mineraria nel distretto carbonifero della contea di Carter. Le aspre condizioni di vita, rese ancora più difficili dalla Grande Crisi, gli scontri tra le diverse organizzazioni sindacali, l’abitudine dei padroni ad assoldare provocatori, sicari e crumiri, rendevano gli scioperi sempre molto violenti e, in definitiva, eroici per i lavoratori che li sostenevano. Nulla a che vedere con le passeggiate/pagliacciate odierne…

Report on Terrorism in the Kentucky Coal Fields, 1932
Come on, friends, an' let's go down,
Let's go down, let's go down,
Come on, friends, an' let's go down,
Down on the picket line.

As we went down on the picket line
To keep the scabs out of the mine,
Who's goin' to win the strike,
Come on an' we'll show you the way.

We went out one mornin' before daylight,
An' I was sure we'd have a fight,
But the scabs us cowardly ran away,
We went back the very next day.

Come on, friends, an' let's go down,
Let's go down, let's go down,
Come on, friends, an' let's go down,
Down on the picket line.

As we went down on the picket line
To keep the scabs out of the mine,
Who's goin' to win the fight,
Come on an' we'll show you the way.

We all went out on the railroad track
To meet them scabs an' turn 'em back.
We went there strike, I'm glad to say,
Come on an' we'll show you the way.

inviata da Bernart Bartleby - 14/4/2015 - 16:13



Lingua: Italiano

Traduzione italiana di Riccardo Venturi
14 aprile 2015
AL PICCHETTAGGIO

Venite amici e andiamoci,
andiamoci, andiamoci
venite amici e andiamoci
a fare il picchettaggio.

E mentre s'andava al picchettaggio
per tener via i crumiri dalla miniera,
secondo voi chi vincerà lo sciopero?
Su venite e vi si fa vedere come si fa.

Partimmo un mattino prima dell'alba
e ero sicuro che ci sarebbe stato casino,
ma quei vigliacchi di crumiri ci scacciarono,
e noi tornammo giusto il giorno dopo.

Venite amici e andiamoci,
andiamoci, andiamoci
venite amici e andiamoci
a fare il picchettaggio.

E mentre s'andava al picchettaggio
per tener via i crumiri dalla miniera,
secondo voi chi vincerà lo sciopero?
Su venite e vi si fa vedere come si fa.

Andammo tutti sui binari
incontro ai crumiri per scacciarli via.
Ci andammo in sciopero, lo dico contento,
Su venite e vi si fa vedere come si fa.

14/4/2015 - 20:16


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org