Lingua   

Nuclear

Mike Oldfield


Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Mike Oldfield: Tubular Bells, Part I, 17:28 - 25:36
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG)
Gli imboscati
(anonimo)


[2014]
Parole e musica di Mike Oldfield
Interpretata da Mike Oldfield, insieme al cantante Luke Spiller, nell’album intitolato “Man on the Rocks”

Man on the Rocks

Benchè il brano sia pure finito nella colonna sonora dell’action game guerresco “Metal Gear Solid V: The Phantom Pain”, in origine fu ispirato all’autore dalla storia del nonno, un uomo che Mike Oldfield non conobbe ma sul quale fece delle approfondite ricerche scoprendo che, da giovane allegro e cordiale che era, tornò dalle trincee della Grande Guerra completamente trasformato, tanto che tutti i suoi 10 o 11 figli ebbero molti problemi con lui: “Sono esplosivo, sono feroce, mi sto spezzando dentro, un cuore di vetro rotto, sporcato, giù nel profondo, il bambino abbandonato…”



Per capire meglio la psicologia del nonno Mike Oldfield si recò ad Ypres, sui campi di battaglia di allora, e visitò il cimitero del reggimento cui il nonno era appartenuto, il Royal Munster Fusiliers, riportando la sensazione che il suo spirito ancora aleggiasse fra i compagni lì sepolti: "I traveled around Ypres and the battlefield museums and I saw the graves of his regiment: the Royal Munster Fusiliers. And I could feel it. Still there. It's a blessing and a curse for those of us who have this extra sensitivity." (Songfacts)
Standing on the edge of the crater
Like the prophets once said
And the ashes are all cold now
No more bullets and the embers are dead
Whispers in the air tell the tales
Of the brothers gone
Desolation, devastation
What a mess we made, when it all went wrong

Watching from the edge of the circus
For the games to begin
Gladiators draw their swords
Form their ranks for armageddon

I'm nuclear
I'm wild
I'm breaking up inside
A heart of broken glass
Defiled
Deep inside
The abandoned child

Standing on the edge of the underworld
Looking at the abyss
And I'm hoping for some miracle
To breakout to escape from all this
Whispers in the air tell the tales
Of a life that's gone
Desolation, devastation
What a mess we made, when it all went wrong

I'm nuclear
I'm wild
I'm breaking up inside
A heart of broken glass
Defiled
Deep inside
The abandoned child

I'm nuclear
I'm wild
I'm breaking up inside
A heart of broken glass
Defiled
Deep inside
The abandoned child

inviata da Bernart Bartleby - 9/9/2014 - 11:17


Questa canzone è perfetta per quel gioco. Se sarà come i precedenti parlerà di un soldato e di come la guerra cambia la gente. Non è un gioco che esalta la guerra, tutt‘altro

Stefano - 23/8/2015 - 13:55


Concordo.

Andrea - 10/4/2016 - 23:45



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org