Lingua   

Canzone NO MUOS

Turi Vaccaro
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Poesia scritta sul traliccio
(Turi Vaccaro)
Carissimi telai
(Turi Vaccaro)
Canzone per Turi
(Angelo Maddalena)


8sulleantenne gulisano
Qualche raro ficodindia sul mio cammino
e ancora un pò di arance in un giardino
i camion non mi lasciavan posto
un caldo asfissiante, quasi agosto.

Margherite gialle, papaveri e malvone
fare l’autostop sembra un illusione
il bagno in uno stagno, no non è un miraggio
e prima di Niscemi un camionista mi darà un passaggio

Il 22 aprile siam saliti sulle antenne
per poco Max non ci rimetteva le penne,
2 notti di prigione a Caltagirone
nell’aria c’è festa di liberazione.

A Paternò la famiglia si è riunita
arance biologiche, agricoltura pulita
lungo il Simeto un asino e una serpe nera
mentre il Mongibello sputa fuoco verso sera

Da Roma è venuto Bea il giornalista
Rai tre ci concede 3 minuti d’intervista
tagli, ritagli e cuci e amichevole censura
disarmare le antenne ci sarà troppo dura

Mercoledì 8 maggio le mamme si son quasi incatenate
il sicario Presti denuncia un pò di gomitate
in fondo direbbe il Giusti lui è solo un capro espiatorio
i veri commissari sparlamentano a Montecitorio.

Al girasole tra la grande quercia e l’orticello
una pausa a Piazza Armewrina per riprendere il cervello
un coro di uccellini lungo il ruscelletto
ispirava le rime a questo motivetto

Sabato santo a Niscemi è una gran festa
tutta la Sicilia finalmente si ridesta
contro l’antenna militare mirikana
viva la Sicilia indipendente e sovrana”

inviata da adriana - 21/4/2014 - 17:16


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org