Lingua   

Noi della Val Camonica

anonimo
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Giovanna mia (Stoppa e Vanna)
(anonimo)
Là su quei monti
(Faustino Dalmazzo "Angelo")
I campi in aprile
(Ligabue)


‎[1943?]
Testo di autore anonimo, sull’aria del canto alpino “Ohi della val Camonica”‎

Canzone delle “Fiamme Verdi”, le formazioni partigiane di orientamento cattolico operanti nel ‎bresciano e nel bergamasco, ma anche nelle province di Reggio Emilia e Modena, fondate dal ‎tenente degli Alpini trentino Gastone Franchetti, nome di battaglia "Fieramosca", catturato su ‎delazione e fucilato nel 1944.‎

Partigiani delle Fiamme Verdi sul Mortirolo, in Alta Vallecamonica, durante la ‎battaglia del 9 aprile - 2 maggio 1945, considerata da molti storici come la più grande battaglia ‎campale sostenuta dalla Resistenza in Italia.‎
Partigiani delle Fiamme Verdi sul Mortirolo, in Alta Vallecamonica, durante la ‎battaglia del 9 aprile - 2 maggio 1945, considerata da molti storici come la più grande battaglia ‎campale sostenuta dalla Resistenza in Italia.‎



Noi della Val Camonica
discenderemo al pian;
non più la fisarmonica
ma il mitra fra le man.‎
‎ ‎
E su e giù per la Val Camonica
non si sente, non si sente,
e su e giù per la Val Camonica
non si sente che sparar!‎
‎ ‎
Ricordi Ninetta quel mese d'aprile
la luna, le stelle parlavan d'amor!
Oh che bel fiore, oh che bel fior,
oh che bel fior, oh che bel fior,
la luna, le stelle, parlavan d'amor.‎
‎ ‎
E su e giù per la Val Camonica
non si sente, non si sente,
e su e giù per la Val Camonica
non si sente che sparar!‎
‎ ‎
Li vogliamo fuori quei traditori
noi li vogliam scacciar,
o mia morosa ti farò sposa sol se li vincerò!
Senza fascisti ritroveremo la bella libertà
o mia morosa ti farò sposa sol se ritornerò!‎
‎ ‎
E su e giù per la Val Camonica
non si sente, non si sente,
e su e giù per la Val Camonica
non si sente che sparar!‎

inviata da Bernart - 25/10/2013 - 11:33


mi piace tantissimo questa canzone!

1/2/2014 - 23:04


Discografia - La Resistenza, Cori e canti dei Partigiani Italiani, LP

Cori e canti dei partigiani]
Fischia Il Vento (Anonimo)
La Brigata Garibaldi (Anonimo)
Col Parabello In Spalla (Anonimo)
Canto Del Partigiano (Anonimo)
Figli Di Nessuno (Anonimo)
Dongo (Anonimo)
Pietà' L'è Morta (Anonimo)
Bella Ciao (Anonimo)
Il Partigiano (Anonimo)
La' Su Quei Monti (Anonimo)
La Badoglieide (Anonimo)
Valsesia (Anonimo)
Ohi Partigiano (Anonimo)
Cosa Rimiri Mio Bel Partigiano (Anonimo)

Signal SLP59, 1970
Direttore di Produzione: Sergio Balloni

gianfranco - 27/11/2014 - 19:22


una breve nota relativa al disco presentato al punto precedente.
Siamo alla fine degli anni 60 e le case discografiche, scoperto il nuovo mercato giovanile, sostituiscono ai vecchi 78 giri i più moderni dischi microsolco a lunga durata (lp 30 cm).
A fianco delle marche più prestigiose nei numerosi (all'epoca) negozi di dischi comparivano anche quelli delle edizioni economiche, destinati a chi anche allora aveva pochi quattrini. Nella Serie "millelire" a fianco di stornelli romani, discorsi e inni per "nostalgici", canti alpini, era a volte possibile trovare questa edizione Signal di canti partigiani, che non brillava certo per le note associate all'esecuzione, eseguita comunque da un pregevole quanto sconosciuto coro maschile, con accompagnamento orchestrale e ottimi interventi della fisarmonica. Un disco di tutto rispetto quindi, che fa dimenticare che sulla copertina le canzoni sono associate ad autore ignoto, compresa "fischia il vento" e altre di cui si sapranno in seguito gli autori. Forse una dimenticanza, un errore, una scusa per non pagare il salasso alla SIAE e non andare in rosso.
A parte ciò, mi sembra che all'epoca fosse l'unico disco dei canti della resistenza, altri seguiranno con qualche anno di distanza (dischi dello zodiaco, dischi del sole, cetra etc.)
Un'ultima considerazione per i titoli dei brani : il disco inizia con "fischia il vento" mentre "bella ciao" è presente sul lato B del disco... e questo la dice lunga.
Riguardo poi il brano che ci ospita,"noi della val camonica" è presente al quarto posto come "canto del partigiano" (anonimo)
Concludo segnalando a chi fosse interessato che gli posso inviare via e-mail qualche file audio wma-32k ultracompatto ma di ottima qualità di questo o di altri dischi.

gianfranco - 28/11/2014 - 11:18



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org