Lingua   

La Barillaise

Riccardo Scocciante


Lingua: Romanza (Altra) (Italo-Francese maccheronico)


Ti può interessare anche...

Ronda o non ronda
(Don Fulvio Capitani)
Sbendout
(Stefano Saletti & Piccola Banda Ikona)
Riccardo Scocciante: Mio caro padrone come La rispetto
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG)


[27.9.2013]
Testo, ahinoi, di Riccardo Scocciante
Musica: La Marsigliese (sob)

barillapasNaturalmente, e sottolineiamo naturalmente, ogniqualvolta ne succede una ecco che spunta, e come dubitarne, il "nostro" Riccardo Scocciante. E' inutile fare: se ne sta buono nella sua lurida fogn linda casetta per mesi, e poi zàc! In questi giorni, certo, non poteva lasciarsi sfuggire l'occasione per esercitare la sua sindrome paranoide bipolare nobile arte; occasione fornita da un cavalier dell'italica industria, il pastaio Barilla, a proposito della sua pasta fatta rigorosamente per la famiglia tradizionale, felice, eterosessuale e mulinosbiancata. Di fronte a tali affermazioni, che hanno praticamente provocato un'insurrezione planetaria, boicottaggi telematici e quant'altro, il nostro Riccardino cosa ha fatto? E' ricorso nientepopodimeno che alla Marsigliese, "ristrutturandola" leggermente in una specie di italo-francese maccheronico che diosololosà dove è andato a pescarlo dalla sua mente malata inesauribile vena. Che dirvi? Certo che ora ci tocca buttare via tutta la pasta Barilla che ci abbiamo in casa, e vedo già volare dalla finestra quintali di cocci del Mulino Bianco.... mah! Per assistere magari poi a performances come quelle di Oliviero Toscani, che boicotta la pasta Barilla dopo avere impestato il mondo per anni con le sue pubblicità a golfini & pulloverini sfruttando miserie, disgrazie e dolori del mondo, oppure la Buitoni che fa la "gay-friendly" da brava controllata Nestlé, o l'Ikea ancor più "gay-friendly" ma niente affatto lavoratori-della-logistica-friendly (quelli li fa prelevare dagli sbirri e portare in galera)... [CCG/AWS Staff]
Allonsanfàn de' maccheroni,
le giùr de gluar etarrivé.
Contre i ghèi de' rigatoni
l'étandar Barillà è levé!
L'étandar Barillà è levé!
La bandiera della famija
che si leva tra i sughi e i mulèn,
con la mamma, er papà e la fija
che se sbàfeno li tortellèn!

Os arme, les italièn!
Mangè vos tortiglions!
Marsciòn, marsciòn,
bolle il pentolòn,
à bas les culattons!

Nu somm les ruà, le paladèn
de la famij' tradisionnèll!
Prima che er papà un mattèn
ce faccia sartà les cervèll!
Ce faccia sartà les cervèll
perchè cià la depressione
e ha perso tutto au videopokèr,
o perchè é in cassintegrazione
o la mamm' l'ha mandato a caghèr!

Os arme, les italièn!
Mangè vos tortiglions!
Marsciòn, marsciòn,
bolle il pentolòn,
à bas les culattons!

Nu ne fesòn publisité,
avec le ghei e le lesbienn'!
Macchè parité e parité,
vive le farfall' e le penn' !
Vive le farfall' e le penn',
ma che cazzo avete entendu?...
Noi si dice les maccheròn,
che vendòn dans le monde partout
e non pà le fasciste bretòn!

Os arme, les italièn!
Mangè vos tortiglions!
Marsciòn, marsciòn,
bolle il pentolòn,
à bas les culattons!

Viv' la famij', viv' la cuisine,
viv' l'italienne tradisiòn!
Le pays des mandolines,
de la pizzà et des spaghettòn!
De la pizzà e des spaghettòn,
Barillà, avant sur la route
qui mène au Moulin Blanc
où la mère et la fille sans doute
le papà l'a sgozzate en mangeant!

Os arme, les italièn!
Mangè vos tortiglions!
Marsciòn, marsciòn,
bolle il pentolòn,
à bas les culattons!

Et se les ghèi e mèm les ghèe
voglian mangià l'amatricièn,
nun se faccian venì cert'idee,
Barillà no nun c'entra rien!
Barillà no nun c'entra rien,
Barillà c'est pour la famille
très heureuse et très eterò,
où le père se trombe la fille
et la mère se fait lo ziò!

Os arme, les italièn!
Mangè vos tortiglions!
Marsciòn, marsciòn,
bolle il pentolòn,
à bas les culattons!

inviata da CCG/AWS Staff - 27/9/2013 - 13:50


Bravò Ricardòn! Barilla è Famiglia e Patria, e un tempo era pure Dio: quando ero ragazzo, "con pasta Barilla era sempre Domenica". C'è chi se lo ricorda? Oggi dove c'è Barilla c'è casa: ma più che casa la mi pare una casino.

Gian Piero Testa - 28/9/2013 - 08:19


In compenso sembra che il sig. Barilla stia facendo un rapidissimo corso di apprendimento sulla "famiglia moderna", dimostrando in questo una singolare pochezza di vedute e, più che altro, una scarsissima conoscenza del suo stesso mercato. Ora, dico io: prendiamo il mio caso, che attualmente è assai frequente. Ho cinquant'anni, vivo rigorosamente e orgogliosamente da solo, sono allergico alla "famiglia" e ritengo il familismo più deteriore uno dei mali più gravi della società (non solo italiana): la pasta Barilla, essendo tutto sommato decente (se non ci credete, provate quella del discount...), rappresenta non di rado una soluzione. Oso immaginare che, in realtà, un'ottima fetta del mercato delle paste alimentari sia occupata proprio da persone come me: la pasta è buona, è veloce, la condisci con du' cacate di sugo e stop. Quindi, una strategia di marchètting intelligente si rivolgerebbe anche e soprattutto ai "senza famiglia", senza insistere sulle belle famiglie immaginarie che, oramai, si sono sputtanate a dovere e che la domenica a pranzo preferiscono andare al McDonald's. Qualcuno dica al sig. Barilla che siamo noialtri che gli mandiamo avanti le vendite, sopportando anche i mulini bianchi e i dolci & idilliaci risvegli pieni di sorrisi di cartapesta. Ancora una volta, i capitani d'industria italiani dimostrano un quoziente di intelligenza inferiore a quello di un topinambur, ma non me ne stupisco laddove si dà credito a autentici imbecilli come un Marchionne.

Riccardo Venturi - 29/9/2013 - 12:14


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org