Lingua   

Neurotic Society

Lauryn Hill


Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Black Rage
(Lauryn Hill)
I Find It Hard to Say (Rebel)
(Lauryn Hill)
No Woman, No Cry
(The Fugees)


‎[2013]‎
Parole e musica di Lauryn Hill.‎
Il primo singolo dal 1999 per questa grande ma sporadicissima cantautrice (il suo debut album, ‎l’unico da lei mai realizzato, l’indimenticabile e seminale “The Miseducation of Lauryn Hill” risale ‎al 1998)‎

Lauryn Hill
We're living in a joke time, metaphorical coke time
Commerce and girl men
Run the whole world men
Bold, drunken debauchery
Old world brutality
Cold world killed softly
Whole world run savagely
Greedy men and pride fiends
Program TV screens
Quick scam and drag queens
Real life's been blasphemed
Think twice its past dream
Crime if you ask clean
Quick fast the poison has entered the blood stream
Psychological massacre
Consequences are tragedy
Mythological characters
Men and women as parody
Superficial the vanity
Borderline the insanity
Out of order humanity
Crime committed so passively
Desperados and casualties
Corporations want batteries
Explanations and strategies
Domination and mastery
Owned, jonesing and bankrupt
Grown people so corrupt
Vice lords and yellow men junkies of popularity
Culture so in dependence
Vultures scavenge reality
Past feeling, depravity
Decaying social cavity
Preying on human ignorance
Popular immorality
Symptoms of diseased head
Population misled
Self indulgent, past dead
Absence of the God head
Pimps, pushers and harlotry
Nepotism no artistry
Despotism and piracy
Desperation, dishonesty
Business decision policy
More money lesser quality
Inflated global ego, imitating reality
Pseudo psycho new Pharaoh
Poisonous bows and arrows
Hypo critics on salary
Idle hands devil's agency
Predisposed to complacency
Jealousy and audacity
Contagious social gluttony
Stages of mass malignancy
Epidemic deception
Generation in atrophy
Glam life in debt
Scam life and editors
Bi products of neglect
Children hiding from creditors
Absence of self respect
Phony scared of competitors
Lifestyle of luxury
At someone's expense
Sensitive children used up as sacrifice
Blind to consequence
Smoked up in dope pipes
Ecstasy, fast life, recklessly pass life
Narcotics and cash fight this neurotic society
Benefactors turned actors
Addiction's crippled captives
Experience manufactured
In this neurotic, toxic society

It's like post war they're looking for the communists or who the Marxist is
‎10,000 pictures on Facebook
That's like the pot calling the kettle narcissist
Come on really
Saying the devil but you're the chief arsonist
Hypocrites can't even see their own part in this
No reflection
Vampire paradigm
No introspect
This star that star rants has a breakdown
‎3 months before, pure obsession, picture can't take down
Children it's a shake down
They're just looking for a sacrifice
They've been doing this since before Bobby Darrin sang Mack the Knife
Before James Dean's car did a jack knife
Perhaps because they lack life or lack guts
Never confuse the head with the butt
Opinions are like assholes and most of them stink
I was told by a woman so rethink
Don't let these motherfuckers ever lead you to drink
Lead you to doubt
Lead you to fall
Get up stand up
Cast Lucifer out
Shake it up baby
Watch them twist and then shout
Insecure assholes just looking for a ticket
To ride on somebody
Like the Pick It
It's fucking wicked
Shame on a 'nuh'
This neurotic, toxic society!

Sick psycho psychology
In desperate need of psychiatry
Exorcisms, sobriety
Forcing
Social lobotomies
People stuck in dichotomies
Pseudo sicko anxieties
Serial criminals dressed in variety
Social transvestism
Subliminal dressed up as piety
Transference projections
Like Cartesian images
Robbing innocence
Stealing away inheritance
Quiet victims with no defense
Betrayed over dollars and cents
Maladjusted and ignorant
Mal addiction and dissonance
Too much addiction no consciousness
Don't trust it
The cosmology's busted, broken
It returns to the dust
It stinks of corruption
Oppression, deceit
Abuse in repeat
They don't feel complete
Unless they're robbing the sheep
Man is not a product if you call him that then stop it!
This Neurotic, Godless society

inviata da Bernart - 17/6/2013 - 11:33



Lingua: Italiano

Traduzione italiana della prima strofa dalla rubrica “Check The Rhyme” del ‎programma musicale radiofonico Urban Suite, condotto su Radio Due da Irene ‎‎“Soul Sister” Lamedica.‎
SOCIETÀ NEVROTICA

Viviamo in un tempo malato, in cui le dipendenze dilagano,‎
il commercio e il sesso fanno girare il mondo,‎
sfacciatamente ebbro di dissolutezza,‎
le nuove tecnologie non hanno arginato la violenza,‎
se la guerra fredda stava uccidendo il mondo lentamente,‎
adesso, quello stesso mondo, non fa altro che correre all'impazzata,‎
uomini assetati di profitti e accecati dall'orgoglio sono i responsabili dei programmi televisivi,‎
farciti di nient'altro che imbrogli e travestimenti, che si prendono quotidianamente gioco della vita ‎reale, distraendoci da come le cose dovrebbero in realtà andare.‎
Volere un mondo più pulito è oggi considerato un crimine,‎
il veleno si è ormai propagato ovunque intossicando l'intero sistema,‎
siamo vittime di un massacro psicologico, le cui conseguenze sono tragiche,‎
adoriamo, come se fossero delle divinità, personaggi che rappresentano il peggior esempio della nostra società: vanitosi, superficiali, privi di ogni freno o pudore, ‎
l'umanità sembra non funzionare più,‎
ormai non reagisce nemmeno di fronte ai crimini peggiori,‎
sia che essi vengano commessi di proposito o per sbaglio,‎
Per le grandi multinazionali i lavoratori non sono altro che delle batterie da rimpiazzare con altre ‎nel momento in cui dovessero esaurirsi,‎
tutto quello che le guida sono le strategie economiche, la supremazia, la proprietà, la bramosia, ‎anche se poi spesso finiscono in bancarotta, non c'è davvero limite alla corruzione dei loro capi.‎
La cultura è in serio pericolo,‎
la gente cerca costantemente di manipolare la realtà per poter giustificare le illiceità da essi ‎compiute,‎
tutti noi personaggi pubblici abbiamo contribuito, celebrando lo spaccio di droga, il sesso ‎occasionale, l'uso delle armi da fuoco,‎
al decadimento in cui versa oggi la società,‎
approfittandoci dell'ignoranza della gente per diffondere l'immoralità.‎
La società, ormai stordita, si ritrova a giustificare i sintomi della sua stessa perdizione:‎
la mancanza di rispetto per la figura di Dio,‎
il dilagare dei magnaccia, degli spacciatori e delle prostitute,‎
il nepotismo al posto del talento,‎
la disperazione, la disonestà,‎
tutte le decisioni vengono prese in base al tornaconto personale,‎
più soldi meno qualità è il mantra.‎
Gli Stati Uniti si credono invincibili, al di sopra di tutte le altre nazioni,‎
dimenticandosi che, come i Faraoni, hanno ottenuto questa posizione con la forza delle armi,‎
coloro che si trovano al vertice della piramide sociale, i politici, gli artisti, le celebrità, non fanno ‎altro che parlare di come siano arrivati lì grazie al loro duro lavoro ma poi si scordano che cosa ‎significhi infischiandosene di chi fatica ogni giorno a tirare avanti con il proprio stipendio,‎
la loro brama di ricchezza e potere è contagiosa e si propaga come una malattia mortale,‎
ingannano la gente facendole credere di condurre una vita piena di lussi che in realtà non possono ‎permettersi,‎
così alla fine molti di loro si ritrovano indebitati fino al collo,‎
grazie all'incuranza dei media le loro vite, prive di decenza,‎
diventano un modello per i giovani che li emulano,‎
sacrificati per poter permetter loro una vita di agi per cui essi stessi si ritroveranno a pagare,‎
le droghe e il denaro sono i responsabili di questa società nevrotica,‎
quelli che appaiono come dei benefattori, in realtà non fanno altro che recitare una parte,‎
le dipendenze torturano lentamente le loro vittime,‎
ecco a cos'ha portato questa nevrotica e tossica società in cui viviamo. [continua]

inviata da Bernart - 17/6/2013 - 11:34



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org