Lingua   

Atarassia Gröp: Ad ogni passo

GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Plaza de Mayo
(Atarassia Gröp)
La ballata del Capitano Neri
(Atarassia Gröp)
El pueblo
(Atarassia Gröp)


Atarassia Gröp
2006
Album: Non si può fermare il vento.

vnt


Ci sono canzoni che oltre ad essere molto belle, a dir le volte anche non eccezionali, incrociano la nostra strada in momenti particolari, rendendocele ancora più belle. Io ho scoperto questa canzone, e gli Atarassia Gröp, appena nato mio figlio, e per questo le sono molto legato. Ma questo non ha molto a che fare con l'inserimento. Voglio raccontare una scena cui ho assistito oggi:
Roma, giornata primaverile, di quelle che fa piacere passeggiare e non vorresti mai salire sull'autobus per tornare a casa. Passo di fianco a una mamma per mano al suo bambino che al massimo avrà avuto 6 anni, probabilmente stava spiegando perché domani le scuole sono chiuse: "Vedi anni fa c'erano al potere persone cattive che picchiavano e ammazzavano chi non faceva come volevano loro, per fortuna sono state cacciate e domani si festeggia la liberazione da queste persone cattive..." Io avevo i brividi lungo la schiena e i lucciconi agli occhi.
Ecco questa canzone esprime tutte queste emozioni: la bellezza di crescere un figlio. Ed una buona occasione per augurare a tutti un buon 25 aprile, ricordando ovviamente di essere ANTIFASCISTI SEMPRE.
Nella mano una matita che danza
scrive parole che non sa pronunciare
Le mette in ordine sul foglio che avanza
per non farle scappare

Prima del giorno in cui potrai camminare
saprai già molto di quest'uomo normale
Delle sue braccia tese verso qualcosa
che non riesce a toccare

E riderai perchè non sa raccontare
tutte le storie che vorresti ascoltare
Non si ricorda come vanno a finire
e da che punto iniziare

Ma starà lì davanti a tutti i tuoi perchè
Canterà le sue canzoni per farti addormentare
Già il vento mi parla di noi
Mi porta la voce che avrai

Di tempo ne avremo e ne avrai
E ad ogni passo, ad ogni tuo passo
voltandoti mi incontrerai

Strappando gioie ai miei giorni futuri
vedrò il tuo viso quando avrai la mia età
E dentro al sogno non saprò rinunciare
a volerti speciale

Con la paura di aver poco da dire
e la speranza che ti possa servire
Ti insegnerò che dietro ad ogni sconfitta
c'è un traguardo che aspetta

E che non basterà una brutta caduta
per farti scendere dalla bicicletta
Perchè è più forte chi ha imparato a rialzarsi
di chi non cade mai, mai, mai

Mi vedrai davanti a tutti i tuoi perchè
Canterò le mie canzoni per farti addormentare
Già il vento mi parla di noi
Mi porta la voce che avrai

Di tempo ne avremo e ne avrai
E ad ogni passo, ad ogni tuo passo
voltandoti mi incontrerai

Quando scivolerai via dalla mia mano
verso la vita che ti avrò insegnato a vivere
Sarò io a doverti ringraziare
perchè mi avrai insegnato a ridere

Di tempo ne avremo e ne avrai
E ad ogni passo, ad ogni tuo passo
voltandoti mi incontrerai

inviata da DoNQuijote82 - 24/4/2013 - 13:18


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org