Lingua   

Anteproyectos de letra para el himno nacional (con perdón)

Joaquín Sabina


Lingua: Spagnolo


Ti può interessare anche...

Earth Anthem
(Stephen Longfellow Fiske)
Aux Armes
(Melissmell)
1968
(Joaquín Sabina)


(2012)

joaquin-sabina


Sabina ha scritto queste parole per l'inno spagnolo, la Marcha Real, che come è noto, non ha un testo ufficiale (l'ultimo - usato ai tempi del franchismo - è fortunatamente in disuso). Il cantautore ha ceduto questo testo a Ciutadans, un partito di sinistra (ma non independentista) catalano. Comunque il testo merita senz'altro di far parte del nostro sito.
Ciudadanos, ni héroes ni villanos,
hijos del ayer, hay tanto por hacer.
Ciudadanos, tan fieramente humanos,
tan paisanos del hermano de Babel.
Alta montaña con puerto de mar,
clave de sol España. Atrévete a soñar.

Ciudadanos, en guerra por la paz
y la diosa razón mano en el corazón.
Ciudadanos, ni súbditos ni amos,
ni resignación ni carne de cañón.
Pan amasado con fe y dignidad
no hay nada más sagrado que la libertad.

21/3/2013 - 23:31


Forse all'epoca in cui Sabina scrisse questa canzone Ciutadans (ora spagnolizzato in Ciudadanos) poteva essere considerato almeno vagamente un partito di sinistra o di centro sinistra. Ma oggi è certo che sia degenerato in un incrocio tra il peggior cinquestellismo e le solite istanze di destra populista. Una sua possibile vittoria alle elezioni di domani mi spaventa più del temibile PPE, col quale peraltro il partito di Albert Rivera sembra prontissimo a stringere un accordo nonostante i classici discorsi sulla "casta". Spero solo che nel frattempo il buon Sabina si sia ravveduto e non faccia più regali del genere a questi individui,

Lorenzo - 19/12/2015 - 22:55



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org