Lingua   

Il Comandante Che (Let's Face It)‎

Loredana Bertè


Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Rap di fine secolo
(Loredana Bertè)
Kabul
(Loredana Bertè)
Che
(Judy Collins)


‎[1993]‎
Parole di Loredana Bertè e Maurizio Piccoli
Musica di Paul Gerard Buchanan
Album “Ufficialmente dispersi”‎
Testo trovato su questo Canzoniere del Che ‎Guevara

loredana berte-ufficialmente dispersi-front
Bandiera e il cuore cucito addosso
Per dire che ci sei
Basco nero nel sole rosso
Che non tramonta mai
Sempre lo stesso
Giù fino all'osso
E dentro di me
Tu quell'esempio
Gesù nel tempio
Gloria a te, comandante Che

Bandiera e il cuore da guerrigliero
Che non si arrende mai
La sguardo fiero da compañero
Che non tradisce mai.
Le stelle aperte
Su idee deserte
E poco da fare
Per chi ha già pianto
Per quelli contro
Come me, comandante Che.

Chi sparò, sparò alla storia
Nei cuori è rossa la memoria,
Questione sempre aperta
Guerra sia e sarà
Per la dignità.

Ancora ottobre, la stessa luce
Di tanti anni fa
Miseria nera, bambini in croce
Di questa società
Speranza e fame
Mai ribellione
Ma dentro di me
Un dio già morto
Sull'avamposto
Come te, comandante Che

Chi sparò, sparò alla storia
Nei cuori è rossa la memoria,
Questione sempre aperta
Guerra sia e sarà
Per la dignità.

Vai compañero su quel sentiero
E dentro di me
Per chi ha già pianto
Per quelli contro
Come me, comandante Che.

Vola in alto, Che,
Vola ancora,
Vola ancora. Che
E Dio chissà dov'è,
Comandante Che.
Vola anche per me,
Vola ancora, Che.‎

inviata da Dead End - 19/3/2013 - 11:45


Non so se hai notato da chi è curato il "Canzoniere del Che ‎Guevara‎"...

CCG Staff - 19/3/2013 - 18:04


Oh la vache! No, non me n'ero accorto... e come Picasso ha avuto il suo "periodo blu" qui siamo nel "periodo livornese"... o sbaglio?

Dead End - 19/3/2013 - 21:51


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org