Lingua   

Acqua ‘e mare

Consiglia Licciardi
Lingua: Napoletano


Ti può interessare anche...

Ghetto
(Alea)
Beppe e Tore
(Modena City Ramblers)
Democratic Party
(Daniele Sepe)


‎[1994]‎
Parole e musica di Peppe Licciardi, chitarrista e compositore, fratello della cantante.‎
Album “Alma Latina”‎

115388730


‎“È un testo di protesta contro il potere della mafia, della politica, e tutto ciò che ci toglie la libertà di ‎‎“crescere”, come popolo libero.” (Consiglia Licciardi)‎
Acqua 'e mare ‎
lava chesta terra sporca ‎
‎'nfunne chesti 'mmure rotte ‎
ca nisciune maie se ne addunarrà

Acqua 'e mare ‎
spiezze tutte 'stì catene ‎
saglie 'n'aria fino 'a 'ncielo ‎
fa tremmà a chella gente che fa tremmà ‎

Puortate cu 'tte 'e paure ‎
‎'a tutt'e facce de criature ‎
‎'mo che so fresche e so' pulite ‎
e nun ce fanno male. ‎

Acqua 'e mare ‎
c'annascunne 'stì tesore ‎
saglie 'ncopp''a terra nera ‎
ca nisciune maie se ne addunarrà ‎

Acqua 'e mare ‎
trase dint''a chelli 'ccase ‎
fa tremma tutta 'sta gente ‎
rump''e suonne 'e chi nun ce fà sunnà. ‎

Puortate cu te 'sti facce ‎
chelle 'cchiù scure e senza core ‎
pe' dà 'a speranza a tutt''a gente ‎
ca nun sape fà male.‎

inviata da Dead End - 19/3/2013 - 11:33



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org