Lingua   

Ci sono storie strane

Anna Identici
Lingua: Italiano



[1972]
Nell’album “Apro gli occhi di donna su 'sta vita”

scheda identicimiosnchiesta1web
Ci sono storie strane nel mondo di un bambino:
cavalli galoppanti, il sogno di un trenino,
pantofole volanti e il principe piccino
E l'ansia del domani la lascia ai grandi nani.

Ci sono storie strane nel mondo dei ragazzi:
eroi di cartapesta e mandriani pazzi,
lacrime ad una festa e firme con svolazzi
E l'ansia del domani come presagi vani.

Ci sono storie strane nel mondo della gente:
rincorsa alla ricchezza e fiducia nel niente,
mito della bellezza e ossequio del potente
Ma l'ansia del domani che fa tremare le mani.

Così il gioco lo guida chi ha la pelle dura
E chi ha torto ma grida e governa per paura
Così il gioco lo guida chi ha la pelle dura
E chi ha torto ma grida e governa per paura.

inviata da Dead End - 8/3/2013 - 15:52


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org