Lingua   

Belle idee

Marmaja
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Bologna
(Marmaja)
This Land Is Your Land
(Woody Guthrie)
Migranti
(Marmaja)


2002
Il metro dell'età
Il metro dell'età

Con la partecipazione dei Gang

Il brano recitato è di Pier Paolo Pasolini
Quando "il biondo" partì
io mi ferii la fronte
con una perla di vetro
e un cuore malato
mi riportava indietro
era un mattino di festa
ai bordi di un'altra vita
era un mattino e poi basta
e il cielo si apriva un po'.

L'avevo visto d'inverno
gli occhi color di giada
In via dei Scritti corsari
Addio Lugano Bella si ricordava
con una voce di seta
rubata alla primavera
con un incendio negli occhi
e una stella lo circondò.

"Aprite gli occhi stasera
che il biondo sta per tornare"
Ci disse Ermanno l'attore
zingaro di mestiere.
Belle Idee, grandi da farci male
Belle Idee, belle da ricordare

Bella occhi carbone
sognava di cantare
per liberarsi del giorno
che non volle mai perdere nè trovare
a volte seppe di rose
a volta di amor deluso
quando annegò nei suoi occhi
conobbe il paradiso

"A sinistra da qui
ritroverete il cuore"
Ci disse Ermanno l'attore
zingaro di mestiere.
Belle Idee, grandi da farci male
Belle Idee, belle da ricordare...

Io sono una forza del Passato.
Solo nella tradizione è il mio amore.
Vengo dai ruderi, dalle chiese,
dalle pale d'altare, dai borghi
abbandonati sugli Appennini o le Prealpi,
dove sono vissuti i fratelli.
Giro per la Tuscolana come un pazzo,
per l'Appia come un cane senza padrone.
O guardo i crepuscoli, le mattine
su Roma, sulla Ciociaria, sul mondo,
come i primi atti della Dopostoria,
cui io assisto, per privilegio d'anagrafe,
dall'orlo estremo di qualche età
sepolta. Mostruoso è chi è nato
dalle viscere di una donna morta.
E io, feto adulto, mi aggiro
più moderno di ogni moderno
a cercare fratelli che non sono più.

inviata da DonQuijote82 - 4/3/2013 - 13:20


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org