Lingua   

Damigella della notte

Banda Bassotti
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Fiere senza Dio
(Banda Bassotti)
Crociere
(Vento dall'Est)
Il palazzo d'inverno
(Banda Bassotti)


[2003]
Da "Amore e odio"

Amore e Odio. Banda Bassotti, 2003.
Amore e Odio. Banda Bassotti, 2003.
Guerra senza fine Washington
ci viene a liberare welcome
benvenuti nel paradiso infame pornodemocrazia

Le bombe della NATO portano uranio impoverito e libertà
sulla strada della vittoria le navi della mafia e i marines
tornano i re i cavalieri e le regine
torna l'ingiustizia e tornano gli zar
tornano gli schiavi e attraversano il confine
l'occidente li accoglierà

Guerra senza fine Africa
dentro le vetrine Amsterdam
è un padrone come gli altri quell'uomo che ti proteggerà
il fuoco nella notte scalderà
la notte dentro al cuore chi la sa
tutti quanti la vogliono nessuno è innamorato di lei

Piange e si dispera damigella dell'amore
dall'arrivo della notte chi ti salverà
bastardi papponi vanno in giro pieni d'oro
li ricordi nelle piazze gridare libertà
tornano gli zar i cavalieri e le regine
tornano gli schiavi e li accompagnerà
la bandiera rossa che sarà la vostra fine
e l'inizio dell'umanità.

inviata da Riccardo Venturi - 5/8/2006 - 18:56



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org