Lingua   

On m’a dit

Marcel Mouloudji


Lingua: Francese


Ti può interessare anche...

Time Is Money
(Marcel Mouloudji)
La musique militaire
(Bernard Dimey)
Je voudrais tant prier
(Marcel Mouloudji)


‎[1956]‎
Raccolta “Un jour tu verras” (2CD), pubblicata nel 2009.‎

Un jour tu verras

L’ironica risposta di Mouloudji alle critiche piovutegli addosso per aver interpretatato Le Déserteur di Boris ‎Vian.‎
On m’a dit: Vous n’avez rien à dire, rien à faire, rien à déclarer
On m’a dit: Occupez- vous de rire, de pleurer et de chanter
On m’a dit: La guerre c’est pas pour rire, les civils n’ont pas à s’en mêler
On m’a dit: voyons laissez- vous vivre, vous n’y pouvez rien changer

On m’a dit: Oyez ! la vie est belle, le soleil brille comme un clairon, le ciel est bleu et l’amour vous ‎appelle

On m’a dit: Voyons laissez-vous faire, vous n’y pouvez rien changer
On m’a dit: Aujourd’hui comme naguère, les choses ne peuvent s’arranger
On m’a dit: Aujourd’hui comme naguère, la dernière est arrivée
On m’a dit: C’est un mal nécessaire, c’est pas pour nous amuser

On m’a dit: Nous ça nous désole de voir aux quatre points cardinaux mourir les gosses, les femmes ‎et les hommes pour des lendemains toujours plus beaux

On m’a dit: Vous n’avez rien à dire, rien à faire, rien à déclarer
On m’a dit: Occupez- vous de rire, de pleurer et de chanter
On m’a dit, ‎
On m’a dit, ‎
On m’a dit

inviata da Dead End - 22/10/2012 - 14:30




Lingua: Italiano

Tentativo di traduzione italiana di Dead End
M’HANNO DETTO

M’hanno detto: Non dovete dire, fare o dichiarare nulla
M’hanno detto: Occupatevi di ridere, di piangere, di cantare‎
M’hanno detto: La guerra non è cosa da ridere, i civili non si devono immischiare
M’hanno detto: Fatevi la vostra vita, non potete cambiare nulla‎

M’hanno detto: Sentite, la vita è bella, il sole splende come l’ottone di una tromba, il cielo è blu e ‎l’amore vi chiama

M’hanno detto: Lasciate stare, tanto non potete cambiare nulla
M’hanno detto: Oggi come ieri non c’è nulla da fare
M’hanno detto: Oggi come ieri ci tocca l’ennesima [guerra]‎
M’hanno detto: È un male necessario, non è certo per divertirci‎

M’hanno detto: Siamo desolati di vedere che in ogni angolo del mondo i bambini, le donne e gli ‎uomini muoiono per un futuro che di certo sarà migliore

M’hanno detto: Non dovete dire, fare o dichiarare nulla
M’hanno detto: Occupatevi di ridere, di piangere, di cantare‎
M’hanno detto…‎
M’hanno detto…‎
M’hanno detto…

inviata da Dead End - 22/10/2012 - 14:30


Un testo interessante. Ma non sarebbe meglio tradurre il "vous" francese con un "lei" italiano? ("Si faccia la sua vita, non può cambiare nulla" ecc...)

Lorenzo - 22/10/2012 - 14:49




Lingua: Italiano

Sì, forse hai ragione, ma il "voi" mi sembrava che calasse meglio dall'alto in basso, con distacco, come dal ministro della guerra sul cantante non allineato... Ora provo a sostituire la terza persona e vediamo qual è meglio... Già che ci sono "On m’a dit" potrebbe tradursi meglio con "Mi vien detto"...
MI VIEN DETTO

Mi vien detto: Lei non deve dire, fare o dichiarare nulla‎
Mi vien detto: Lei si occupi di ridere, di piangere, di cantare‎
Mi vien detto: La guerra non è cosa da ridere, i civili non si devono immischiare
Mi vien detto: Lei si faccia la sua vita, Lei non può cambiare nulla‎

Mi vien detto: Senta, la vita è bella, il sole splende come l’ottone di una tromba, il cielo è blu e ‎l’amore la chiama

Mi vien detto: Lasci stare, tanto non può cambiare nulla‎
Mi vien detto: Oggi come ieri non c’è nulla da fare
Mi vien detto: Oggi come ieri ci tocca l’ennesima [guerra]‎
Mi vien detto: È un male necessario, non è certo per divertirci‎

Mi vien detto: Siamo desolati di vedere che in ogni angolo del mondo i bambini, le donne e gli ‎uomini muoiono per un futuro che di certo sarà migliore

Mi vien detto: Lei non deve dire, fare o dichiarare nulla‎
Mi vien detto: Lei si occupi di ridere, di piangere, di cantare‎
Mi vien detto …‎
Mi vien detto …‎
Mi vien detto …‎

inviata da Dead End - 22/10/2012 - 15:19



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org