Lingua   

Quando avevo quindic'àni

anonimo
Lingua: Italiano (Lombardo Bresciano)


Ti può interessare anche...

Resistensa
(Alessandro Sipolo)
'Na guera
(Nuovo Canzoniere Bresciano)
Usii dall'avansamento allegramente
(anonimo)


‎[Fine 800/Primi 900]‎
Testo trovato su Il Deposito
Canzone di miniera, sul tragico argomento degli infortuni sul lavoro, appartenente al repertorio dei ‎fratelli Bregoli di Pezzaze, in Val ‎Trompia, Brescia.‎


‎Pezzaze. Miniera oggi facente parte di un complesso museale.‎
Pezzaze. Miniera oggi facente parte di un complesso museale.‎
Quando avevo quindic'àni
per il mondo me ne andai
far 'l mestier del minator

di un bel dí che lavoravo
lavoravo con sudor
me ne stavo bestemmiando
contro l'ira del Signor

caricai l'avansamento
e l'acesi con furor
e fui proprio la mia rovina
fu 'n castigo del Signor

poco dopo sono andato
perché i colpi non sparava
dieci metri mi spostava
nei tormenti e nei dolor

e buon Dio mi perdonasti
sensa un ochio e un bracio ancor
fui laudato e fui premiato
del mestier del minator
fui laudato e fui premiato
del mestier del minator.‎

inviata da Dead End - 30/8/2012 - 13:58



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org