Lingua   

Didone

Bad Black Sheep
Lingua: Italiano

Guarda il video

Live @ Totem Club (Vicenza) 22/12/2009




Cerca altri video su Youtube


[2007]
Testo e Musica di Filippo Altafini

enea-e-didone-grotta-argentieri
Salpa pulcherrima bionda regina
corri via da Tiro tendi al vento le vele
le stive con l'oro insieme al dolore
ti fanno cercare una terra sicura..

Cadono missili sui campi da gioco,
cadono bambini non c'è un Dio che li salvi
è lungo il confine che piovono i razzi
Katiuscia e mortai, ospedali in trincea

Proteggi tu Tiro, mia saggia Didone
da stupide armi da odi feroci,
reinventa un teorema che fermi la guerra
che renda giustizia al bisogno di terra;
che lasci pregare con tutte le voci
gridando più forte: «Chi spara è un coglione»

Ma è astuta Didone e si inventa il teorema
che ferma la guerra che allarga i confini
fu poi vero amore o voglia di cielo
a premere il ferro a infiammare la pira?

Proteggi tu Tiro, mia saggia Didone
da stupide armi da odi feroci,
reinventa un teorema che fermi la guerra
che renda giustizia al bisogno di terra;
che lasci pregare con tutte le voci
gridando più forte: «Chi spara è un coglione!»

Ma oggi su Tiro non volano menti
c'è solo la rabbia, il bisogno di terra,
ma c'è poco amore nei pressi di Tiro
tra chiese e moschee l'odio vince il divino

Proteggi tu Tiro, mia saggia Didone
da stupide armi da odi feroci.
Reinventa un teorema che fermi la guerra
che renda giustizia al bisogno di terra.
Che lasci pregare con tutte le voci
gridando più forte: «Chi spara è un coglione!»

inviata da giorgio - 9/8/2012 - 09:20



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org