Lingua   

Basta chiudere gli occhi

Piero Marras
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Sparagli Joe
(Piero Marras)
Quirra
(Piero Marras)
Su patriottu Sardu a sos feudatarios [Procurad' e moderare]
(Francesco Ignazio Mannu)


[2004]
Album “L’ultimo capo indiano”
Testo e musica di Piero Marras

L’ultimo capo indiano
Stanotte ho sentito un grande boato
sembrava una bomba chissà
mi ha fatto paura, la casa ha tremato
e ha tremato l’intera città

La gente per strada, la gente scappava zan zan

Non era una bomba quel grande boato
ma un tuono lontano laggiù
tu questo hai sentito
di certo hai sbagliato
sono grande, ne so un po’ di più

La gente per strada, la gente ballava zan zan

Certe volte Miguel
certe volte Miguel
questo mondo può farti paura
per fortuna, Miguel, non è il solo che c’è
basta chiudere gli occhi

Stanotte li ho visti gli aerei nel cielo
sfrecciare più in alto e più su
non so se era un gioco oppure era vero
ma vorrei non tornassero più

La gente per strada, la gente scappava zan zan
Stanotte non c’erano aerei nel cielo,
ma sciami di stelle lassù
è questo che hai visto, che hai visto davvero
tante stelle giocare nel blu

La gente per strada, la gente danzava zan zan

Certe volte Miguel
certe volte Miguel
questo mondo può farti paura
per fortuna, Miguel, non è il solo che c’è
basta chiudere gli occhi

inviata da Bartleby - 18/3/2012 - 15:05



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org