Lingua   

Не бывать тебе в живых

Anna Andreevna Akhmatova / Анна Андреевна Ахматова


Lingua: Russo


Ti può interessare anche...

Sonate für Klavier n° 2: 27 April 1945
(Karl Amadeus Hartmann)
Окурочек
(Juz Aleškovskij / Юз Алешковский)
Vojna (Война)
(Faktor-2 / Фактор-2)


‎[1921]‎
Versi della poetessa modernista Anna Akhmatova (1889-1966).‎
Musica del compositore e direttore corale canadese ‎‎Larry Nickel, dalla sua opera forse più famosa, il ‎‎“Requiem for Peace” composto nel ‎‎2006 (e che verrà eseguito a Torino il prossimo anno nell’ambito del festival Europa Cantat XVIII).‎




Poesia in morte del marito Nikolaj Gumilëv, esponente con Osip Mandel'štam del ‎movimento letterario acmeista russo. Gumilëv fu accusato di attività controrivoluzionaria e fucilato ‎il 24 agosto 1921, nei primi anni della lunga, sanguinaria epoca del “Terrore Rosso”. L’amico Osip ‎Mandel'štam, con le stesse accuse, fece una fine simile diversi anni più tardi, nel 1938. Anna ‎Achmatova, cultrice di Dante Alighieri, ebbe una vita difficilissima, continuamente censurata ed ‎espulsa dai consessi letterari allineati. Il figlio suo e di Gumilëv, Lev, fu imprigionato per cinque ‎anni durante le grandi purghe staliniane degli anni 30.‎
Не бывать тебе в живых,‎
Со снегу не встать.‎
Двадцать восемь штыковых
Огнестрельных пять.‎

Горькую обновушку
Другу шила я.‎
Любит, любит кровушку
Русская земля.‎

inviata da Bartleby - 9/11/2011 - 15:12



Lingua: Inglese

Traduzione inglese dal “Requiem for ‎Peace” di ‎‎Larry Nickel.
TWENTY EIGHT BAYONETS

You are no longer among the living,‎
You cannot rise from the snow.‎
Twenty-eight bayonets,‎
Five bullets.‎

A bitter new shroud
for my beloved I sewed.‎
The Russian earth loves, loves
droplets of blood.‎

inviata da Bartleby - 9/11/2011 - 15:13



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org