Lingua   

Viva la libbertà! (o Der libbero pensiero)

Armando Trovajoli
Lingua: Italiano (Laziale Romanesco)



Noi semo l'assertori der libbero pensiero
adesso er cielo è nero ma poi se schiarirà.
Viva la libbertà!

Qui nun se move foglia che 'r popolo non voglia
chi vo' regna’ cor boia, da boia morirà!
Viva la libbertà!

Semo tirannicidi, s'armamo de cortello
e giù dar piedistallo li famo ruzzica’!
Viva la libbertà!

E' l'omo che propone ma 'r popolo dispone,
er cane c'ha 'r padrone ma l'omo nun ce l'ha!
Viva la libbertà, viva la libbertà!


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org