Lingua   

Ammazzàti, ammazzàti

MondOrchestra


Lingua: Siciliano


Ti può interessare anche...

'A rivoluzioni du 1848 ('U saziu nun criri a lu diunu)
(MondOrchestra)
Dintra sta notti niura
(MondOrchestra)
Unni pozzu cchiù
(MondOrchestra)


[2007]
Testo e Musica di Rocco Pollina
Album: La Mafia non esiste



"La voce del presidente Allende ci porta all’11 settembredel 1973, al colpo di stato del dittatore cileno Pinochet, morto recentemente impunito e sepolto con tutti gli onori dell’esercito.Ammazzàti…ammazzàti… comincia con quell’11 settembre lontano e ovviamente arriva a quello recente e ben noto, ma certamente si riferisce a tante altre stragi,da quelle in Russia e Cecenia a quelle in Iraq.Nella canzone di Rocco Pollina chi lancia bombe e si macchia di crimini contro l’umanità è, molto semplicemente,un gran figlio di troia, insieme a chi non compie materialmente l’atto ma ne condivide l’ideologia fascista e guerrafondaia Con lo stesso linguaggio Pino Veneziano bollava gli assassini di piazza della Loggia in una sua canzone che prima o poi proporremo in una nostra versione"

dalle note informative sull'album


Forse una fra le canzoni in siciliano più esplicitamente contro la guerra..
[Voce campionata:]
Ultimo discorso di Salvador Allende


Ammazzàti, ammazzàti
cumbattenti e surdàti,
patri, matri e figghi.
unni pigghi, pigghi…
Sunnu bummi di gloria?…
'Nfaŋati la storia!
Sunnu bummi di boja!!
'sti gran figghi di troja!

Salutàmu a Voscienza
e alla Presidenza,
alla fissa 'i so soru.
si tu jochi e iu moru.
picchì – pi educazioni –
contru a chidda nazioni,
'un ci manni i to figghi?
l'interessi 'un ni pigghi?

Ammazzàti, ammazzàti
nichi, vecchi e malati.
La vuliti finìri?
Vi nn'avìti a ghiri!
C'è cu cridi a 'sta genti..
E cu 'un ci cridi pi nenti..
e si tu cridi a 'sti boia
si un gran figghiu di troja!

Ammazzati, ammazzati
nichi, vecchi e malati.
La vuliti finiri?
Vi nn'avìti a ghiri..
vi nn'avìti a ghiri..
vi nn'avìti a ghiri..

inviata da giorgio - 9/5/2011 - 16:15



Lingua: Italiano

Versione italiana
CONTINUATE AD UCCIDERE

[Voce campionata:]
Ultimo discorso di Salvador Allende


Continuate ad uccidere
combattenti e soldati,
padri, madri e figli
indiscriminatamente..
Sono bombe di gloria?
Infangate la storia!
Sono bombe da boia!!
..gran figli di troia!

Salutiamo Vostra Eccellenza
e alla Presidenza,
alla fica di sua sorella
se tu giochi e io muoio
Perché –rispondimi per educazione –
contro quella nazione
non ci mandi i tuoi figli?
Che utile ne trai?

Continuate ad uccidere
bambini, vecchi e malati..
La volete finire?
Ve ne dovete andare!
C'è chi crede a 'sta gente
E chi non ci crede per niente..
e se tu credi a questi boia
sei un gran figlio di troia!

Continuate ad uccidere
bambini, vecchi e malati..
La volete finire?
Ve ne dovete andare..
ve ne dovete andare..
ve ne dovete andare..

inviata da giorgio - 9/5/2011 - 16:34


Meglio integrare i due contributi, che Adriana aveva già postato la canzone

Bartleby - 9/5/2011 - 21:28


Ho integrato e cancellato la canzone che avevo messo col titolo "Ammazzati..ammazzati"

adriana - 10/5/2011 - 07:39



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org