Lingua   

Gli aeroplani

Cosimo Antitomaso
Lingua: Italiano



Oggi va di moda la democrazia forzata,
devi regalarla ma lo fai con la tua armata.
Partono... gli aeroplani partono.

La democrazia va sostenuta ad ogni costo,
ma se c'è il petrolio devi aggiudicarti un posto.
Sganciano... gli aeroplani sganciano.

E... vanno al di sopra delle nuvole,
dove all'orizzonte vedi il sole,
rosso il suo colore
come il sangue di chi muore.

Guardano dall'alto la bellezza della vita,
ma non se ne fregano di far piazza pulita.
Lanciano... gli aeroplani lanciano.

Un giardino di limoni tutto profumato,
in un solo istante lo si è visto trasformato.
Spazzano gli aeroplani spazzano.

E... le loro bombe intelligenti,
sono delicate e sorridenti,
fanno una carezza
ti fanno vivere un'ebbrezza.

E... vanno al di sopra delle nuvole,
dove all'orizzonte vedi il sole,
rosso il suo colore
come il sangue di chi muore.


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org