Lingua   

Canto ai desaparecidos

Almaferida


Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Serenata para la tierra de uno
(María Elena Walsh)
Mi Buenos Aires querido
(Juan Gelman)


Trascritta dalla canzone

(non ho ascoltato la musica ma sembra avere qualcosa a che fare con Desapariciones? - Lorenzo)
"Qualcuno risponda se ha visto mio figlio
la gente risponda, ha incontrato il mio Pedro?
E' partito al mattino per il suo lavoro
lungo la strada che passa per Plaza, per plaza de Mayo
Capelli scuri e barba uguale
e il sorriso di chi ha vent'anni"

"Qualcuno parli se ha visto il mio sposo
che la gente guardi ha incontrato il mio ....
che dalle spalle evoca un dolore
lungo la strada che passa allo stadio di Santiago del Cile
... e sogni uguali
e la rabbia di chi ha vent'anni"

"Qualcuno risponda se ha visto mio figlio
la gente risponda, ha incontrato il mio Antonio?
E' uscito in montagna in autunno inoltrato
lungo il sentiero che porta al confine per la linea gotica
Pelle di luna e mani uguali
e il coraggio di chi ha vent'anni"

"Qualcuno risponda se ha visto mio figlio
la gente risponda, ha incontrato il mio ...?
E' salito su un treno diretto su al Nord
lungo il binario che giunge fin dentro il campo a Dachau
Occhi scuri e voce uguale
e la forza di chi ha vent'anni"

inviata da DonQuijote82 - 10/3/2011 - 19:43


Anche a me ricordava disapariciones, almeno nel costrutto e nel testo, ma la musica (io conosco la versione dei Manà) è del tutto diversa. E' probabile che gli Almaferida si siano comunque ispirati a tale canzone

DonQuijote82 - 11/3/2011 - 20:43



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org