Lingua   

Attica State

John Lennon
Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Gimme Some Truth
(John Lennon)
Ohmerica
(The Claypool Lennon Delirium)
Attica Blues
(Archie Shepp)


Si tratta di una canzone del 1972, inserita nell'album "Some Time In New York City", ispirata al massacro di prigionieri e ostaggi ad opera della polizia penitenziaria, avvenuto nel settembre del 1971 durante una rivolta nel penitenziario di Attica, New York. La rivolta dei prigionieri, causata dalle pessime condizioni carcerarie e dalla ferocia e dal razzismo dei secondini, venne repressa nel sangue e anche 11 ostaggi morirono sotto i colpi sparati dalle guardie.
wikipedia

attica state


Sempre nel 1972, anche il musicista funky-jazz afro-americano Archie Shepp dedicò alle vittime del massacro di Attica una sua celeberrima composizione, "Attica Blues"
What a waste of human power
What a waste of human lives,
shoot the prisioners in the towers
Forthy-three poor widowed wives

Media blames it on the prisioners,
But the prisioners did not kill
"Rockefeller pulled the trigger"
That's what the people feel.

Attica, Attica state, we're all
mates with Attica state.

Free the prisioners, free the judges
Free all the prisioners everywhere,
All they want is truth and justice
All they need is love and care

They all live in suffocation,
Let's not wathc them die in sorrow,
Now's the time for revolution,
Give them all chance to grow.

Attica state......

Come together join the movement,
Take a stand for human rights,
Fear and hatred clouds our judgement,
Free us all from endless night,

Attica state....
We are all mattes...
We all live in......
Attica, Attica, Attica state.

inviata da Alessandro - 6/3/2006 - 14:16


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org