Language   

Black Tie White Noise

David Bowie
Language: English

List of versions


Related Songs

Repetition
(David Bowie)
Running Gun Blues
(David Bowie)
Major Tom
(Plastic Bertrand)


[1993]
Album “Black Tie White Noise”

cover 9451919112009

Canzone sulla rivolta della comunità nera a Los Angeles nel 1992, in seguito alla liberazione dei poliziotti bianchi responsabili del gratuito e selvaggio pestaggio di Rodney King, un automobilista di colore. Sei giorni di devastazioni e saccheggi che si conclusero il 4 maggio con un bilancio di 53 morti, centinaia di feriti e danni per un miliardo di dollari…

A proposito dei “L.A. Riots” si vedano su questo sito canzoni come April 29, 1992 (Miami), Ashes In The Fall, Calm Like a Bomb, War No More.
Getting my facts from a Benetton ad
Lookin' through African eyes
Lit by the glare of an L.A. fire
(Black tie, white noise)
I've got a face, not just my race
Bang, bang, I've got you babe

Putting on the black tie
Cranking out the white noise

Sun comes up and the man goes down
Woman comes again
Just an hour or so to be safe from fear
(Black tie, white noise)
Then we jump through hoops
We're divisible now, just disappear

Putting on the black tie
Cranking out the white noise

We reach out over race and hold each other's hands
Then die in the flames singing 'We shall overcome'
Whoa, what's going on?

(There'll be some blood no doubt about it)
But we'll come through don't doubt it
(I look into your eyes and I know I won't kill you)
I look into your eyes and I know you won't kill me
You won't kill me, you won't kill me, no
But I look into your eyes and I wonder sometimes

Putting on the black tie
Cranking out the white noise

Oh Lord, just let him see me
Lord, Lord yeah, let him hear me
Let him call me brother
Let him put his arms around me
Let him put his hands together

Reach out over race and hold each other's hands
Walk through the night thinking we are the world
Whoa, what's going on?

(There'll be some blood no doubt about it)
We should come through don't doubt it
(I looked into your eyes and I know I won't kill you)
And I turn my back for I know you won't kill me
You won't kill me, yeah, you won't kill me, no
But I wonder why, yes, I wonder why sometimes

Putting on the black tie
Cranking out the white noise

They'll show us how to break the rules
But never how to make the rules
Reduce us down to witless punks
(Black tie, white noise)
Fascist cries both black and white
Who's got the blood, who's got the gun

Putting on the black tie
Cranking out the white noise
(Ooh, yeah)

Cranking out
(To the [Incomprehensible])
Cranking out
(Ooh yeah)
Cranking out the white noise
(Black tie, white noise)

(We be yeah)
Cranking out
(Hoo, hoo, hoo, hoo)
Cranking out

Putting on the black tie
Cranking out the white noise
(Just a fool)

Cranking out
(Just a fool)
Cranking out
(Just a fool)

Cranking out the white noise
(Black tie, white noise)
(Just a fool)
Cranking out
(Just a fool)

Cranking out
(Just a fool)

Contributed by Bartleby - 2010/11/5 - 12:54



Language: Italian

Traduzione italiana da Velvet Goldmine con qualche intervento di Bartleby (sperando di averla migliorata e non il contrario…)
CRAVATTA NERA RUMORE BIANCO

Prendendo la mia realtà da una pubblicità della Benetton,
guardo con gli occhi di un africano,
illuminato dal bagliore di un fuoco di Los Angeles.
(Cravatta nera, rumore bianco)
Ho una faccia, non solo la mia razza.
Bang, Bang! Ti ho beccato, amico!

Indosso la cravatta nera,
metto in moto il rumore bianco

Il sole sorge mentre l'uomo tramonta
La donna ritorna.
Un'ora o giù di lì per mettersi in salvo dalla paura
(Cravatta nera, rumore bianco)
poi ci rendiamo la vita difficile,
ora siamo divisibili, e semplicemente scompariamo.

Indosso la cravatta nera,
metto in moto il rumore bianco

Ci abbracciamo al di là delle razze e ci tendiamo le mani,
per poi morire tra le fiamme cantando «We Shall Overcome»
Ma che sta succedendo?

Ci sarà del sangue, non c'è dubbio,
ma ce la faremo, non dubitare.
Guardo nei tuoi occhi e so che non vuoi uccidermi.
Tu non vuoi uccidermi, non mi ucciderai, no.
Ma guardo nei tuoi occhi
e a volte resto stupito.

Indosso la cravatta nera,
metto in moto il rumore bianco

Oh Signore, fa' che mi veda;
Signore, Signore, fa' che mi senta.
Fa' che mi chiami fratello,
fa' che mi abbracci,
fa' che giunga le sue mani.

Ci abbracciamo al di là delle razze e ci tendiamo le mani,
camminiamo di notte pensando che il mondo siamo noi.
Ma che sta succedendo?

Ci sarà del sangue, non c'è dubbio,
ma ce la faremo, non dubitare.
Guardo nei tuoi occhi e so che non vuoi uccidermi.
Ti offro la schiena perché so che non vuoi uccidermi
Tu non vuoi uccidermi, non mi ucciderai, no.
Non mi ucciderai.
Ma mi chiedo il perché,
sì, a volte mi chiedo il perché

Indosso la cravatta nera,
metto in moto il rumore bianco

Ci mostreranno come infrangere le regole
ma mai come farle.
Ci ridurranno a dei poveri dementi
(Cravatta nera, rumore bianco)
Urla fasciste, di bianchi e di neri
chi ha il sangue, chi ha la pistola?

Indosso la cravatta nera, metto in moto il rumore bianco.
(Solo un pazzo!)

Contributed by Bartleby - 2010/11/5 - 13:12



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org