Lingua   

Bastian contrario

Ivan Della Mea
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

La palla sta su
(Ivan Della Mea)
Piccolo uomo
(Paolo Ciarchi)
Perché mai parlarvi di pace?
(Ivan Della Mea)


idmea
[1997]
Testo di Ivan della Mea
Musica di Paolo Ciarchi
Dall'album "Ho male all'orologio".

orol



La guerra è una delle molte, molte cose nominate in questa straordinaria e dissonante canzone (nella musica e nell'assai arduo testo) di Ivan della Mea. Quasi recitata, e "per contrari".
Oh come lievi mi girano le palle
oh come i grevi mi allietano le spalle
oh come donna mi piange la pelle
oh come uomo mi ridono le stelle
oh come scema d'amore è la fiamma
oh come bella e rugosa è la mamma
oh come santa è la merda per terra
oh come pace per tutti è la guerra

Oh come caro è il popolo coglione
oh come dolce è amare il padrone
oh come innova un bel cataclisma
oh come angry è cantare il carisma
oh come allegro è l'infarto del cuore
oh come ride il cancro il tumore
oh come dandy è l'odor di letame
oh come fine è crepare di fame

Oh come dio è il cristo profeta
oh come cristo è lenin eta beta
oh come altra è la nostra cultura
oh come l'uomo si accorda a natura
oh come avanza uno strano soldato
oh come unione si fa sindacato
oh come marcia il potere operaio
oh come cresce stipendio e salario

Oh come Sofri è un truce assassino
oh come onesto e pentito è Marino
oh come equo provato è il verdetto
oh come gioco è un cavalcavia
oh come un sasso può dare armonia
oh come sera bel tempo dispera
oh come sano è spararsi una pera

Oh come santo è nobile è il lavoro
oh come appaga l'orgoglio e il decoro
oh come balla il disoccupato
oh come patria è la fame di stato
oh come canto il genio e l'artista
oh come fede è cambiar sempre pista
oh come vivo è morire la vita
oh come morto è cantarla.

inviata da Riccardo Venturi - 6/2/2006 - 21:44



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org