Lingua   

Canto del prete Kassam

Dario Fo
Lingua: Italiano



[1971]
Canzone della Resistenza palestinese, tradotta da Dario Fo e inserita nel suo spettacolo "Fedayn, La rivoluzione del popolo palestinese attraverso la sua cultura e le sue canzoni”

Il prete Kassam altri non è che ‘Izz al-Dīn al-Qassām (1882-1935).

Izz-al-din-al-qassam


Colui che oggi da il nome al braccio armato di Hamas e pure ai razzi che da Gaza spesso piovono sulle città israeliane come Ashkelon e Sderot è stato un guerrigliero di origine siriana che combattè contro i colonialisti di varia nazionalità, prima contro gli italiani invasori della Libia, poi contro i francesi che volevano papparsi la Siria e infine contro i mandatari britannici e i sionisti in Palestina.
Non morì impiccato, come si dice nella canzone, ma cadde in una battaglia contro gli inglesi nei pressi di Jenin.
Fu certamente una figura controversa, per il suo radicalismo religioso, per i suoi rapporti – invero piuttosto difficili - con il Gran Muftì di Gerusalemme (quello che non esitò a stringere la mano ad Hitler, visto che si stava “bene” occupando degli odiati ebrei in Europa) e per il suo ruolo indiretto nel massacro degli ebrei di Hebron nel 1929.
In ogni caso, fu un combattente anticolonialista e antimperialista che seppe essere molto vicino alla gente più umile e da questa fu molto amato.
Prete Kassam
prete Kassam povero come noi
quarant'anni che non ci sei più
noi ricordiamo ancora
quarant'anni che sei sepolto
quando ci dicevi:
quarant'anni che t'hanno ammazzato
i ricchi non combatteranno mai
per la nostra libertà
sono arrivati gli inglesi
ci hanno preso tutto
i ricchi latifondisti si metteranno d'accordo
fra ricchi si capiranno
parlano la stessa lingua
di cartamoneta è il loro dizionario.

Prete Kassam
prete Kassam povero come noi
quarant'anni che non ci sei più
ci hai chiamati a prendere il fucile
quarant'anni fa ci hai chiamati
gli inglesi li abbiamo scacciati
quarant'anni che ci hai chiamato
scacciati solo dal nostro odio
ma i latifondisti ti hanno preso
quarant'anni che t'hanno tradito
ad un albero gli inglesi t'hanno impiccato
quarant'anni che t'hanno impiccato.

Prete Kassam
prete Kassam quando t'hanno fatto salire sul mulo
per essere impiccato
quarant'anni che t'hanno impiccato
ci hai detto:
non buttate il fucile
nascondetelo in una grotta asciutta con le pallottole
tornerò fra quarant'anni
quarant'anni che ce l'hai detto
e non sarò più vestito da prete
perché non potrò perdonare
perdonare a tutti i ricchi che sempre
stanno d'accordo per impiccare il popolo.

inviata da The Lone Ranger - 29/7/2010 - 13:38



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org