Lingua   

Clampdown

The Clash


Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

46664
(Joe Strummer)
Bankrobber
(The Clash)
Funny Names
(Big Audio Dynamite)


[1979]
Singolo poi incluso nell’album “London Calling”
Clampdown
London Calling


Clampdown, repressione, giro di vite… il sistema capitalistico come il regime nazista, le stesse camicie brune, gli stessi dirigenti malvagi che lavorano per la repressione… riusciremo mai a fargliela pagare?
What are we gonna do now?
Taking off his turban, they said, is this man a Jew?
'Cause they're working for the clampdown
They put up a poster saying we earn more than you!
When we're working for the clampdown
We will teach our twisted speech
To the young believers
We will train our blue-eyed men
To be young believers

The judge said five to ten-but I say double that again
I'm not working for the clampdown
No man born with a living soul
Can be working for the clampdown
Kick over the wall 'cause government's to fall
How can you refuse it?
Let fury have the hour, anger can be power
D'you know that you can use it?

The voices in your head are calling
Stop wasting your time, there's nothing coming
Only a fool would think someone could save you
The men at the factory are old and cunning
You don't owe nothing, so boy get runnin'
It's the best years of your life they want to steal

You grow up and you calm down
You're working for the clampdown
You start wearing the blue and brown
You're working for the clampdown
So you got someone to boss around
It makes you feel big now
You drift until you brutalize
You made your first kill now

In these days of evil presidentes
Working for the clampdown
But lately one or two has fully paid their due
For working for the clampdown
But ha! Gitalong! Gitalong!

And I've given away no secrets
Who's barmy now?

inviata da The Lone Ranger - 28/5/2010 - 12:52



Lingua: Italiano

Traduzione italiana da www.radioclash.it
GIRO DI VITE (REPRESSIONE)

E adesso che facciamo?
Togliendogli il turbante, dissero "E'un ebreo questo?"
Lavorano per la repressione
Hanno affisso un manifesto che dice guadagniamo più di voi!
Lavorando per la repressione
Insegneremo la nostra contorta ideologia
Ai giovani fedeli
Addestreremo i nostri uomini dagli occhi azzurri
Ad essere giovani fedeli

Il giudice disse "da cinque a dieci anni"
Io dico facciamo pure il doppio
Io non lavoro per la repressione
Nessun uomo che abbia un’anima
Può lavorare per la repressione
Abbatti il muro, fai cadere i governi
Come puoi rifiutarti?
Venga l'ora del furore, la rabbia può essere forza
Sai di poterla usare?

Le voci che hai in testa si fanno sentire
Non sprecare più tempo, nulla avverrà
Solo uno stupido penserebbe
Che qualcuno possa ancora salvarti
Gli uomini della fabbrica sono vecchi e furbi
Tu non gli devi niente, perciò taglia la corda ragazzo
Vogliono rubarti gli anni migliori della tua vita

Cresci e ti calmi
Adesso lavori per la repressione
Cominci a vestire di blu e marrone
E lavori per la repressione
Così hai qualcuno a cui dare ordini
E questo ti fa sentire importante
Scivoli fino all’abbruttimento
Compi il tuo primo assassinio

In quest'epoca di presidenti malvagi
Che lavorano per la repressione
Ma già un paio di loro hanno pagato il prezzo dovuto
Per aver lavorato per la repressione
Ah! Avanti! Avanti!

E non ho svelato segreti
Chi è il più fesso adesso?

inviata da The Lone Ranger - 28/5/2010 - 12:53



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org