Lingua   

Date a Cesare

Dolcenera
Lingua: Italiano



Finalista del concorso musicale “Voci per la Libertà" Premio Amnesty Italia 2010

dolcenera
Miliardi di anni tra terra e mestieri
e non basta una guerra in più
e non basta una guerra

Due sposi e una casa, il mutuo di casa
ma due governi non fanno un re
Contro questa arroganza

un bimbo che gioca, un fiore che sboccia,
il poeta che scrive, la gente si muove
e nasce un'idea... che cosa c'è di più

Date a Cesare quello che è di Cesare,
che se Dio vuole, tutto è dell'amore
Date a Cesare quello che è di Cesare,
che se Dio vuole, tutto è dell'amore

Per fare il coraggio ci vuole dolore
e non basta una piazza in più
gira gira girotondo

Politica e vanti, poteri e disastri
ma la vita che senso ha
li davanti all'eternità

Le forme dell'arte, un cosmo di note,
pensieri e parole che fanno l'amore
un giorno di sole...che cosa c'è di più

Date a Cesare quello che è di Cesare,
che se Dio vuole, tutto è dell'amore
Date a Cesare quello che è di Cesare,
che se Dio vuole, tutto è dell'amore

e c'è...c'è sempre un principio di vita
in tutte le cose che esistono al mondo

Coscienza sociale, rispetto civile,
una donna che studia e s'informa,
la mano di un uomo, la morte che insegna
segnali di vita...di forza,
il mondo che spera, l'inizio di un'era
e poi si fa sera

Ave non vale
Date a Cesare quello che è di Cesare,
che se Dio vuole, tutto è dell'amore

inviata da DonQuijote82 - 11/4/2010 - 17:06



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org