Lingua   

Spunta l'alba al quindici giugno

anonimo


Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Montenero
(anonimo)
Hiding in the Ammunition Van
(Chloë and Jason Roweth)
Please Monsieur
(The Mather Robinson Band)


[1917]

Truppe in marcia verso il Monte Nero, ad est di Caporetto. Da Immagini di Storia.
Truppe in marcia verso il Monte Nero, ad est di Caporetto. Da Immagini di Storia.


Da una registrazione di Gianni Bosio a san Lorenzo Guazzone di Piadena, 1970. Si tratta di una variante della più famosa "Monte Nero dove sei", scritta forse dal soldato Domenico Borella subito dopo l'assalto che aveva portato alla conquista della posizione omonima.
(da "Canzoni italiane di protesta - 1794/1974 - Dalla Rivoluzione Francese alla repressione cilena", a cura di Giuseppe Vettori, Paperbacks poeti/26, Newton Compton Editori, 1974)[Alessandro]
Spunta l'alba al quindici giugno,
l'artiglieria apriva il fuoco
e gli alpini in gran galoppo
il Monte Nero a conquistar.

Monte Nero, dove tu sei,
o traditor della vita mia?
Ho lasciato la mamma mia
per venirti a conquistar.

Per venirti a conquistare
abbiam perduto molti compagni,
e sull'età dei venti anni,
la loro vita non torna mai più,

E maledetta la Croce Rossa
perché non vuole più guerreggiare:
lascia i feriti a lacrimare
pien di sangue e di dolor.

Vorrei far notare che questa “Spunta l'alba al quindici giugno”, Montenero e Monte Nero 'n dove sei sono in realtà versioni dello stesso canto.
Ne ho trovata pure un’altra, in tutto simile alla versione “primitiva” ma con due significative strofe aggiuntive:

Ma se quest'anno non vien la pace
ma tutto il mondo l'è rovinato
e si potrà chiamar beato
chi la vita potrà salvar

Ma la pensione l'è del governo
l'è una lira e cinquantotto
bisogna fare il galeotto
per potersi a disfamar.


Si tratta di quella offerta da Ezio Cuppone con il Nuovo Canzoniere Milanese nello spettacolo del 1971 intitolato “Il bosco degli alberi. Storia d'Italia dall'Unità a oggi attraverso il giudizio delle classi popolari”, scritto da Franco Coggiola (1939-1996), astigiano, etnomusicologo e archivista, e Gianni Bosio (1923-1971), mantovano, storico e socialista.

Bernart Bartleby - 3/12/2013 - 14:39


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org