Lingua   

Clandestinu

Canta u Populu Corsu
Lingua: Corso


Ti può interessare anche...

Rifà lu mondu
(Muvrini)
Déclaration des droits de l'âme
(Muvrini)
Ti vurria dì
(Canta u Populu Corsu)


Parole e musica di Ghjan-Paolu Poletti
Dall'album "A strada di l'avvene" (1977)
strada
T'aghju intesu caminà di bughju in la campagna
Caru fratellu di l'ombra ai la notte per cumpagna
Di ghjustizia sì vestutu per acciaccà la macagna.

Anu insischitu lu populu dopu l'affare d'Aleria
Hè ghjunta la forza armata cù i panni di a miseria
Sò sbarcati i so banditi a milizia vituperia

Senti u frombu chi si move da l'alte cime à lu pianu
Per ogni calzu di vigna sta armatu un paisanu
Tù ascosu in l'ombra pagna porti u tonu in la to manu.

A rivolta nasce in mè è porta lu mio destinu
Prestu spunterà lu ghjornu è ti saraghju vicinu
È dumane la to strada sarà mea clandestinu.

inviata da Riccardo Venturi - 5/5/2005 - 09:00



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org