Lingua   

To Bobby

Joan Baez


Lingua: Inglese

Guarda il video

Loading...

Ti può interessare anche...

The House of the Rising Sun
(anonimo)
Winds Of The Old Days
(Joan Baez)
Minister of War
(Joan Baez)


[1971]
Lyrics and Music by Joan Baez
Testo e musica di Joan Baez
Album: Come from the Shadows [1972]
comefromshadows

Dylan & Baez qualche anno prima...


Un appello a Dylan perché si riunsica al movimento, cosa che Dylan non farà anche se i due torneranno a cantare insieme tre anni dopo durante il Rolling Thunder Tour. Ma la migliore canzone sul suo rapporto con Dylan Joan Baez la scrivera tre anni dopo: Winds Of The Old Days.
I'll put flowers at your feet and I will sing to you so sweet
And hope my words will carry home to your heart
You left us marching on the road and said how heavy was the load
The years were young, the struggle barely had its start
Do you hear the voices in the night, Bobby?
They're crying for you
See the children in the morning light, Bobby
They're dying

No one could say it like you said it, we'd only try and just forget it
You stood alone upon the mountain till it was sinking
And in a frenzy we tried to reach you
With looks and letters we would beseech you
Never knowing what, where or how you were thinking
Do you hear the voices in the night, Bobby?
They're crying for you
See the children in the morning light, Bobby
They're dying

Perhaps the pictures in the Times could no longer be put in rhymes
When all the eyes of starving children are wide open
You cast aside the cursed crown and put your magic into a sound
That made me think your heart was aching or even broken
But if God hears my complaint He will forgive you
And so will I, with all respect, I'll just relive you
And likewise, you must understand these things we give you

Like these flowers at your door and scribbled notes about the war
We're only saying the time is short and there is work to do
And we're still marching in the streets with little victories and big defeats
But there is joy and there is hope and there's a place for you
And you have heard the voices in the night, Bobby
They're crying for you
See the children in the morning light, Bobby
They're dying

inviata da Riccardo Venturi - 8/4/2005 - 18:32



Lingua: Italiano

A BOBBY

Porterò fiori ai tuoi piedi ti canterò così dolcemente,
e spererò che le mie parole raggiungano il tuo cuore.
Ci lasciasti marciare sulla strada, e dicesti come era pesante il carico -
gli anni erano giovani, la lotta era appena all'inizio.

Nessuno lo dice come tu l'hai detto;
abbiamo solo provato e solo dimenticato.
Stavi solo sulla montagna finché incominciò a sprofondare,
e allarmati cercammo di raggiungerti
con sguardi e lettere continuavamo a cercarti -
non sapendo cosa, dove o come la pensavi.

Senti le voci nella notte, Bobby piangono per te
guarda i bambini nella luce del mattino, Bobby stanno morendo

Forse le foto sul Times non potrebbero più essere messe in rima,
quando tutti gli occhi dei bambini affamati sono spalancati.
Butta via la corona maledetta e metti la tua magia in un suono
che mi fece pensare che il tuo cuore fosse dolorante, o anche spezzato.

Ma se Dio sente le mie lamentele ti perdonerà,
e lo farò anch'io, sotto ogni punto di vista, ti farò solo rivivere
e allo stesso modo devi capire le cose che ti diamo:

come questi fiori alla tua porta, e note scarabocchiate sulla guerra.
Diciamo solo che c'è poco tempo e c'è un lavoro da fare.
E marciamo ancora sulle strade con piccole vittorie e grandi disfatte,
ma c'è gioia e speranza, e c'è un posto per te.

Senti le voci nella notte, Bobby piangono per te
guarda i bambini nella luce del mattino, Bobby stanno morendo.

inviata da Riccardo Venturi - 8/4/2005 - 18:33


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org