Lingua   

Saremo uomini

Agnese Ginocchio
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Fermiamo la guerra
(Agnese Ginocchio)
Apprendre à vivre ensemble
(Enrico Macias)
I bambini fanno oh
(Giuseppe Povia)


ginok

Agnese


Scritta durante il periodo di Natale 2003, il testo della canzone di Agnese,cantautrice impegnata a diffondere un messaggio di pace e nonviolenza contro tutte le guerre, attravesro le sue canzoni, vuole essere un GRIDO e una VOCE di protesta contro l'ingiustizia, il sistema, la guerra.
Sotto questo cielo ascoltando la voce di chi grida contro l'ingiustizia..
guardo per le strade e incontro poi sguardi spenti, sguardi freddi, sembra un muro che si chiude dentro sé.

È male, male. È la guerra, guerra è...
È male, male. È la guerra, guerra è...

Strana la retorica a volere tutto con la forza esigere senza pietà..
si fa presto a dire PACE si, con le armi, con le bombe, sporca ipocrisia che sta uccidendoci.

È male, male. È la guerra, guerra è...
È male, male. È la guerra, guerra è...

Ma noi saremo UOMINI se andremo oltre i muri.
PONTI DI PERSONE NONVIOLENTE E SOLIDALI
E saremo UOMINI se poi respingeremo ogni odio, male, guerra e l'ingiustizia sulla terra.

Sotto questo cielo io reclamo verità, il mio diritto a vivere per la Libertà!

Contro il muro dell'indifferenza io richiamo la SPERANZA.di guardare oltre e camminare.

È male, male. È la guerra, guerra è...
È male, male. È la guerra, guerra è...

Contro questo muro che divide l'uomo in due.
Contro l'odio che uccide i nostri cuori.
Contro il potere usa e getta,
il sistema che tradisce
io reclamo il mio DIRITTO a AMARE..!

È male, male. È la guerra, guerra è...
È male, male. È la guerra, guerra è...

Ma noi saremo UOMINI se andremo oltre i muri.
PONTI DI PERSONE NONVIOLENTE E SOLIDALI
E saremo UOMINI se poi respingeremo ogni odio, male, guerra e l'ingiustizia sulla terra.

inviata da Agnese Ginocchio - 21/12/2004 - 17:31



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org