Lingua   

Dio degli inferi

Casa Del Vento


Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Il fiore del male
(Casa Del Vento)
Figlia mia
(Casa Del Vento)
Redemption Song
(Bob Marley)


[2009]
Album: Articolo Uno
articolo1-casadelvento



Dopo il disco Lavoro e dignità dei Ned Ludd, un altro disco interamente dedicato al mondo del lavoro:

“L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro”.
Comincia così la nostra Costituzione. Se pensiamo però a ciò che accade nelle nostre vite e nella società, vediamo tante contraddizioni.
Questo album parla del lavoro, delle conquiste e delle sconfitte nel passato, di diritti raggiunti ma anche di una regressione di questi ultimi
nell’attualità in cui viviamo. Parla di sudore e sfruttamento di operaie, operai, minatori e braccianti, parla di migranti di ieri (gli italiani)
e di migranti di oggi, parla di mancanza di memoria e di coscienze addormentate.
Parla di giovani disoccupati senza certezze e senza speranza. Della vergogna dei morti sul lavoro, migliaia in questo paese.
Con la forza e con la tenerezza, dalle storie della nostra terra a quelle d’Italia e del mondo.
Perché è il mondo intero la nostra casa.
da www.casadelvento.eu


Nella bocca della miniera
entra e spera, entra e spera
Nella bocca della miniera
Non si sa se si tornerà
Nella bocca della miniera
Prega e spera, prega e spera,
Nella bocca della miniera
Non si sa se si finirà
Nella pancia della miniera
È sempre notte, è sempre sera
Nella pancia della miniera
Tutti quanti si suderà
Nella pancia della miniera
Tutto tace, il buio impera
Nella pancia della miniera
Scava scava per l’aldilà

Dio degli inferi, batte forte,
lui arriva ti porta via
Dio degli inferi, e della morte,
non aspetta ti porta via

Sbuffa il treno nel binario
Sbuffa sbuffa e va al contrario
Non sai se ritornerà
Sbuffa il treno nel binario
E fa schifo il mio salario
Dentro il culo della miniera
Dio degli inferi porta via
Dentro il culo della miniera
Sotto terra ti lascerà
Fuori il culo della miniera
L’altro Dio se ne è andato via
Fuori il culo della miniera
L’altro Dio non ti aiuterà

Dio degli inferi, batte forte,
lui arriva ti porta via
Dio degli inferi, e della morte,
non aspetta ti porta via

Dentro il culo della miniera
Fuori il culo della miniera
Nella bocca della miniera
Nella pancia della miniera
Dentro il culo della miniera
Fuori il culo della miniera

inviata da Donquijote82 - 17/8/2009 - 20:43



Lingua: Francese

Versione francese di Daniel Bellucci Nizza 18.08.2009
DIEU DES ENFERS

Dans la bouche de la mine
entre et espère, entre et espère
Dans la bouche de la mine
on ne sait pas si on en reviendra
Dans la bouche de la mine
prie et espère, prie et espère
Dans la bouche de la mine
on ne sait pas si on finira
dans le ventre de la mine
il fait toujours nuit, c'est toujours le soir
dans le ventre de la mine
tous on transpirera
dans le ventre de la mine
tout se tait, l'obscurité règne
dans le ventre de la mine
creuse creuse pour l'au-delà

Dieu des enfers, bat fort,
il arrive et t'emporte avec lui
Dieu des enfers, et de la mort,
n'attend pas et t'emporte avec lui

Le train souffle sur le quai
il souffle souffle et part dans l'autre sens
Tu ne sais pas s'il reviendra
Le train souffle sur le quai
et mon salaire est de misère
dans le bas-fond de la mine
Dieu des enfers t'emporte avec lui
il te laissera sous terre
hors du bas-fond de la mine
l'autre Dieu s'en est allé
hors du bas-fond de la mine
l'autre Dieu ne t'aidera pas

Dieu des enfers, bat fort,
il arrive et t'emporte avec lui
Dieu des enfers, et de la mort,
n'attend pas et t'emporte avec lui

dans le bas-fond de la mine
hors du bas-fond de la mine
dans la bouche de la mine
dans le ventre de la mine
dans le bas-fond de la mine
hors du bas-fond de la mine

inviata da Daniel Bellucci Nizza 18.08.2009 - 18/8/2009 - 16:01


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org