Lingua   

La scienza, il progresso, la nuova nobiltà

Fausto Rossi (Faust'o)
Lingua: Italiano



Non voglio essere adorato da animali
e vegetali e ogni altra presenza
su questo pianeta che è la terra
Non voglio aver paura di scambiare amore
ovunque e chiunque libero
e non fighe e cazzi immaginari
Non voglio polizia per le strade
suoni gialli e azzurri giorno e notte
che ricordano manicomi e obitori
Non voglio un lavoro che è solitudine
miseria e povertà e avvelena la nostra vita

Allora volate, volate davvero
allora bruciate, bruciate davvero
e respirate... respirate davvero
allora volate, volate davvero

Non voglio essere governato
da uomini mostruosi e da un Dio
che non mi assomiglia per niente
se non per la nostra stessa natura
Non voglio cadere in ginocchio
davanti alle vostre macchine
che sono manicomi nel deserto
dove la terra è morbida ma il cielo è disumano

Non voglio che la Chiesa
continui a chiedermi un figlio
per i suoi traffici soprannaturali
che una volta chiamava Guerra Santa
Non voglio più televisione nelle nostre case
ma il silenzio assoluto
di ogni essere umano su questo pianeta

Allora volate, volate davvero
allora bruciate, bruciate davvero
e respirate... respirate davvero
allora volate, volate davvero.


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org