Antoine

Canzoni contro la guerra di Antoine


Antoine è nato a Tamatave (Madagascar) il 4 giugno 1944. Di origine italiana, il suo vero nome è Pierantonio Muraccioli.

Cantante, regista, conduttore televisivo e navigatore solitario. Nel maggio 1966, ispirato dai suoi viaggi attraverso l'Europa, incide il primo disco "Le divagazioni di Antoine". Ottiene da subito un grande successo in Francia. Nello stesso anno si laurea all'Ecole Centrale d'ingénieurs di Parigi in ingegneria civile. Nel 1967 partecipa al Festival di San Remo con la canzone "Pietre", scritta da Ricky Gianco e Gian Pieretti come rielaborazione di una canzone di Bob Dylan, "Women for rainy days 12&35". Il successo è grandissimo e a più di trent'anni di distanza il motivetto della canzone è ancora noto: "se sei bello ti tirano le pietre, Se sei brutto ti tirano le pietre."
Dal 1967 al 1971 pubblica grandi successi discografici: "Cosa hai messo nel caffè", "Taxi", "La tramontana".

Nel luglio del 1969 Antoine scopre la navigazione a vela. E' il 1974 quando parte per il giro del mondo in solitario con una goletta di 14 metri. Nel 1981 ripete l'impresa con uno sloop di 10 metri. I numerosi viaggi sono fonte d'ispirazione per sei libri, tra i quali "il Giramare", edito in Italia da Mursia.
In questo periodo non dimentica però la sua passione per la musica e nel 1979 partecipa nuovamente al Festival di San Remo con il brano "Nocciolino". Nel 1989 il primo libro fotografico di Antoine raggiunge in Francia le 120.000 copie. Ne seguono altri. Soprattutto raccolte di fotografie scattate nel corso dei viaggi a bordo del catamarano "Banana Split". Nel 1991 inizia la realizzazione di una serie di film sulle più belle isole del mondo. I documentari vengono trasmessi in tutto il mondo ed hanno un notevole successo di pubblico. Nel 1998 Antoine ritrova l'Italia. I sui documentari vengono trasmessi da Raidue all'interno del programma "Sereno variabile" di Osvaldo Bevilacqua. Con il quale instaura una collaborazione che dura anche nelle stagioni televisive successive.

L'indirizzo del suo sito internet è: www.antoine-islands.com. Se volete invece scrivere ad Antoine l'e-mail è il seguente: iles@club-internet.fr