Canzoniere delle Lame

Canzoni contro la guerra di Canzoniere delle Lame

Formato da un gruppo di studenti, insegnanti e lavoratori, tutti politicamente impegnati, che avevano come sede della loro attività la casa del popolo del quartiere delle Lame di Bologna. Il gruppo ha svolto da vari anni ormai una lunga attività di ricerca sui canti politici e sociali della valle padana. Assai intensa anche la partecipazione a spettacoli sia all’estero sia in Italia nel circuito Arci e nelle case del popolo. Un interessante esperimento è stato compiuto da alcuni componenti del gruppo con i bambini di alcune scuole bolognesi, fra cui quelli del campo solare Grosso, esperimento che è consistito nel cantare assieme ai bambini stessi un certo numero di canti popolari e poi stimolare una discussione sull’argomento coinvolgendo anche gli insegnanti. Una sommaria relazione dell’esperimento è comparsa nel «Nuovo canzoniere italiano» (nuova serie) n. 1, novembre-dicembre 1970. Fra gli spettacoli rappresentati dal Canzoniere delle Lame, ricordiamo: «Tu compagno», «Canti contro» e «I canti della baracca di piazza Maggiore».

DISCOGRAFIA

Canti contro
LP ARCI di Bologna DR CdL1

Canzoni antifasciste e antimperialiste (dallo spettacolo "Tu compagno")
LP Vedette Zodiaco VPA 8243
Contessa / Chi non vuol chinar la testa / All'armi… siam digiuni / Se non li conoscete / Yankee, tornatevene a casa / Liberiamo il Sud Vietnam / Compagni avanti andiamo / Tu compagno...

I canti della baracca di Piazza Maggiore
LP Vedette Zodiaco VPA 8253
La lega / È partita la celere / Son la mondina / Per Loredano Bizzarri / La canzone della Gardelli / La ballata di San Lazzaro / I grandi magazzini / Piccola donna / Professore // Da Becucci fan gli astucci / Fiorenzo il crumiro / Quel tirchio di Pancaldi / Le lavoranti a domicilio / Neppure una Topolino / I dieci comandamenti / I giornali femminili / Ti può licenziare / Gira la vite

Il prezzo del mondo - Canti politico-satirici di Fausto Amodei
1975 - LP Vedette Zodiaco VPA 8267
Il prezzo del mondo / Dal produttore al consumatore / Ero un consumatore / I persuasori occulti // I lupi e gli agnelli / Contrasto dei prezzi / Quando partii / Il prezzo del mondo

Oltre il ponte - Paola Contavalli del Canzoniere delle Lame
LP Vedette Zodiaco VPA 8255
Oltre il ponte / L'evaso / Una cosa già detta / E qualcuno poi disse / Mi hanno sempre detto / Le tessitrici di seta / Nebbij' a la valle / Te recuerdo, Amanda / Gallo negro y gallo rojo / Plegaria a un labrador / Juan sin tierra / El nino juntero / A la huelga / Viva la quince brigada

Per un discorso comune
1977 - LP Vedette Zodiaco VPA 8377
Del '68 resta... / Voglio parlare con voi / La mappa / Uccellino da soma / L'alveare / Dedicato alla donna / Una coppia // La borsa valori della droga / Se potessi capire / Ecco / Ecco andiamo cercando / Tentativo

Scarpe nuove eppur bisogna andare
1980 - LP Vedette Way Out VDS 9498
Bandiera rossa / Bella ciao / Il Cile è una battaglia d'esistenza / Al compagno presidente Salvator Allende / Canto per Victor Jara / Guaren Flauto // A chi pensa che il partito... / Veniamo da lontano / L'eroe individuale / O quante belle figlie / Mia mamma bambina / Penelope

Le mani a te padrone, io no, non te le bacio
1971 - EP Ed. PCI CDL 02
Bella Calabria / Chi non vuol chinar la testa è comunista / Reggio: la rabbia esplode / Alle "sbarre" qua di Reggio

La gioventù del mondo è a fianco del Vietnam
1972 - EP Ed. FGCI CDL 04
Liberiamo il Sud Vietnam / Al poeta compagno Vinh Long / Giù le mani dal Vietnam / Yankee, tornatevene a casa

Alla tenda dei metalmeccanici in Piazza Maggiore
1973 - EP Ed. FLM CDL 06
Tu compagno e io, e noi, e voi / Sempre partigiani anche per il domani / Neppure una Topolino / Gira la vite del padrone


(da: http://digilander.libero.it/gianni61dgl/canzonieredellelame.htm)

*

BIOGRAFIA AGGIORNATA

Il Canzoniere delle Lame (gruppo politico-musicale) è stato fondato nel Quartiere Lame di Bologna, da Janna Carioli e da Gianfranco Ginestri, nel maggio 1967. L’ultimo suo recital è stato fatto nel maggio 1987. Nel ventennio 1967-87 ha inciso 33 dischi, e ha presentato oltre mille concerti in Italia e in Europa, (ma anche a Cuba e su navi-crociera dell'Urss).

PREMESSA = Nel 1957, dopo la morte di Bertolt Brecht (1898-1956) il compositore-musicista comunista torinese Sergio Liberovici si reca a Berlino per fare ricerche sui canti politici brechtiani. Torna in Italia entusiasta, compone nuovi canti sociali e, assieme all'architetto-musicista socialista torinese Fausto Amodei e altri, fonda il gruppo dei Cantacronache. A cavallo del 1960 questi cantautori anticonformisti, dopo avere fatto ricerche e incisioni discografiche, presentano concerti con canzoni di protesta alle cento feste provinciali de l'Unità e dell'Avanti di tutta la penisola italiana. In tali occasioni contribuiscono alla nascita di vari canzonieri folk-politici in molte città dove cantano (tra cui Bologna).

FONDAZIONE del "Canzoniere delle Lame" = Dal 1960 il 16enne Gianfranco Ginestri (militante comunista bolognese, invogliato dai suddetti Cantacronache), con un registratorino Gelosino - per un quinquennio - va alla ricerca di canzoni sociali emiliano-romagnole cantate da mondine, braccianti, partigiani, operai, sindacalisti, ecc. Poi nel 1966 redige un libretto dal titolo “Il Canzoniere Ribelle dell’Emilia-Romagna” contenente la sua ricerca, con cento testi di canti popolari-politici emiliano-romagnoli in lingua italiana, e altrettanti commenti storico-musicali. Grazie alla supervisione redazionale della coautrice coetanea Janna Carioli, tale volumetto viene edito a Bologna il Primo Maggio 1967. Nel medesimo giorno dedicato alla Festa dei Lavoratori, che preannuncia le lotte sociali sessantottine, il duo Carioli-Ginestri fonda il "Canzoniere delle Lame", a cui poi aderiscono giovani studenti, operai, impiegati, insegnanti, lavoratori politicamente e culturalmente impegnati a sinistra. La sede delle riunioni e delle prove generali musicali era presso il Circolo Arci Pescaròla, nel popolare Quartiere Lame: il quartiere più rosso di Bologna la rossa.

SPETTACOLI E DISCHI = Il suddetto Primo Maggio 1967, il primo recital informale del gruppo viene effettuato a una festa pacifista promossa da due insegnanti e cantastorie di Pescaròla: Cesare Malservisi e Francesca Ciampi, ideatori del nome “Canzoniere delle Lame”. L’ultimo spettacolo si è tenuto vent'anni dopo, il 20 maggio 1987, nel corso di un “Concertone per la Pace” svoltosi nel Circolo Arci Bolognese “Ca-De-Mandorli”, al quale parteciparono pure cantanti politici stranieri venuti appositamente per festeggiare il pensionamento del "Canzoniere delle Lame". Nel ventennio 1967-87 questo gruppo ha svolto una notevole attività di archiviazione, edizione, creazione, composizione, incisione e presentazione di canzoni di protesta, e ha realizzato 33 dischi e più di mille spettacoli in patria e all’estero.

TOURNEE MONDIALI = "Il Canzoniere delle Lame" ha suonato in grandi concerti in giro per il mondo: all’Avana, Parigi, Lisbona, Berlino, Praga, Budapest, Vienna, Zurigo, Pola, Roma... con Miriam Makeba, Mercedes Sosa, Sara Gonzalez, Silvio Rodríguez, Pablo Milanés, Harry Belafonte, Peter Gabriel, Mikis Theodorakis, Quilapayún, Inti-Illimani, ecc... (ma anche su navi-crociera sovietiche, in Case del Popolo italiane e in Feste dell’Unità locali e nazionali).

SCIOGLIMENTO del "Canzoniere delle Lame" = Il gruppo, nato nel 1967, ha presentato spettacoli politico-musicali fino al 1987, ma alcuni suoi ex componenti continuano tuttora a cantare vecchi e nuovi repertori, sia come solisti, sia in varie formazioni musicali. Inoltre, tutto l’Archivio Storico-Musicale del Canzoniere delle Lame (con alcuni quintali di materiali vari: libri, dischi, cassette, nastri, ricerche, foto, documenti, ecc.) il 7 novembre 2006 è stato regalato dal fondatore Gianfranco Ginestri alla Biblioteca Comunale delle Lame, che ha sede nel Centro Civico Lame di Via Marco Polo 53, a Bologna. Questo imponente archivio, che è a disposizione di musicisti e studiosi, è coordinato da due giovani laureati Dams: Salvatore Panu e Noemi Bermani. Contiene anche una quindicina di grossi volumi di rassegne-stampa dal 1960 ad oggi. Ogni anno, il 7 novembre (ricorrenza della Battaglia Partigiana di Porta Lame del 7-11-1944), nella Biblioteca delle Lame si tiene il tradizionale raduno annuale degli amici del "Canzoniere delle Lame", con seminari, convegni, conferenze, e concerti di canti sociali. (Per informazioni telefonare al dottor Panu: 34.08.96.49.48).

In 20 anni (1967-87) nel CDL si sono avvicendati una 50ina di cantanti, musicisti, tecnici, tra cui...

Fondatori e co-fondatori, (Bologna, Primo Maggio 1967):

* Janna Carioli (fondatrice), voce, musicista, autrice, e tantisime altre cose ancora.
* Gianfranco Ginestri (fondatore), voce, armonicista, cembalista, addetto stampa.
* Bruno Cuppi (co-fondatore), voce, chitarrista e ricercatore popolare.
* Marino Manara (co-fondatore), voce e ricercatore popolare.
* Alba Arnofoli (co-fondatrice), centralinista-organizzatrice.

Musicisti e cantanti:

* Sebastiano Giuffrida, regista, pianista, fisarmonicista, chitarrista, voce.
* Stefano Zuffi, chitarrista, mandolinista, violinista, ghirondista, voce.
* Stefano Santinello, pianista, fisarmonicista, voce.
* Pasquale Greco, chitarrista, percussionista, voce.
* Paolo Guerra, fisarmonicista, chitarrista, voce.
* Massimo Magnani, chitarrista, bassista, voce.
* Paolo Bettazzi, chitarrista, sassofonista, voce.
* Enrico Landi, chitarrista, percussionista, voce.
* Lucio Pesavento, chitarrista, flautista, voce.
* Cleto Masi, chitarrista, mandolinista, voce.
* Massimo Pieraccioni, chitarrista voce.
* Stefano Monacelli, chitarrista, voce.
* Patrizio Nocciolini, chitarrista, voce.
* Vincenzo Forlani, chitarrista, voce.
* Giuseppe Tripodi, chitarrista, voce.
* Gian Paolo Paio, chitarrista, voce.
* Paolo Mattotti, chitarrista, voce.
* Ivano Mengoli, chitarrista, voce.
* Marco Pancaldi, batterista, voce.
* Luigi Barbieri, cembalista, voce.

Musiciste e cantanti:

* Chiara Stanghellini, chitarrista, flautista, voce.
* Frida Forlani, chitarrista, flautista, voce.
* Paola Contavalli, chitarrista, voce.
* Amalia Goffredo, chitarrista, voce.
* Elisabetta Bianchi, voce.
* Eugenia De Paolis, voce.
* Teresa Calanca, voce.

Tecnici di voci e luci:

* Marco Dezaiacomo.
* Remo Mazzacurati.
* Massimo Baviera.
* Stefano Pasquini.
* Tiziano Martelli.
* Alberto Garbin.
* Paolo Minelli.
* Daniele Righi.
* Mauro Nanni.
* Kristos Kristou.

Discografia [modifica]

Il CDL ha vissuto 20 anni (1967-87)... I suoi 33 dischi LP ed EP sono nati nel decennio 1970-80...

* 1970 - Canti di Protesta - (LP - Ed. Lame, Bologna).
* 1971 - Canti Contro - (LP - Ed. Arci-Uisp, Bologna).
* 1972 - Canti Rivoluzionari Italiani - (LP - Ed. Vedette, Sciascia, Milano).
* 1973 - I canti della baracca di Piazza Maggiore - (LP - Ed. Arci, Bologna).
* 1973 - Decimo festival mondiale della gioventù di Berlino - (EP doppio- Ed. Fgci, Roma).
* 1973 - Le mani a te padrone, io no, non te le bacio - (EP - Ed. Pci, Reggio Calabria).
* 1973 - Alla tenda dei metalmeccanici in Piazza Maggiore - (EP - Ed. Flm, Bologna).
* 1973 - La gioventù del mondo è a fianco del Vietnam - (EP - Ed. Fgci, Bologna).
* 1973 - Sebben che siamo donne paura non abbiamo - (EP - Ed. Udi, Bologna).
* 1973 - Canzoni di solidarietà antimperialista - (EP - Ed. Fgci, Roma).
* 1973 - Canzoni satiriche antifasciste - (EP - Ed. Arci, Bologna).
* 1973 - E la lega la crescerà - (EP - Ed. Cgil, Bologna).
* 1973 - Canti politici cileni - (EP - Ed. Fgci, Bologna).
* 1974 - Canti sindacali per le operaie della Raquel - (EP - Ed. Arci, Bologna).
* 1974 - Inno e Marcia dei Pionieri delle Lame - (EP - Ed, Api, Reggio Emilia).
* 1974 - Italia-Cile - (LP - Ed. Comitato Italia-Cile, Bologna).
* 1974 - Tu compagno - (LP - Ed. Fgci, Bologna).
* 1975 - Oltre il ponte - Solista Paola Contavalli - (LP - Ed. Zodiaco, Sciascia, Milano).
* 1975 - I canti della baracca di Piazza Maggiore - (LP - Ed. Zodiaco, Sciascia, Milano).
* 1975 - Il Canzoniere delle Lame di Bologna - (LP - Ed. Zodiaco, Sciascia, Milano).
* 1975 - Per i morti di Reggio Emilia - (EP - Ed. Way-Out, Sciascia, Milano).
* 1975 - Meeting Politico-Musicale - (LP - Ed. Way-Out, Sciascia, Milano).
* 1975 - Generazione Vietnam - (LP - Ed. Zodiaco, Sciascia, Milano).
* 1975 - Il prezzo del mondo - (LP - Ed. Zodiaco, Sciascia, Milano).
* 1976 - Gramsci e Togliatti non vi abbiam scordati - (EP - Ed. Zodiaco, Sciascia, Milano).
* 1977 - Per un discorso comune - (LP - Ed. Zodiaco, Sciascia, Milano).
* 1977 - Chants de lutte italiens - (LP - Ed. Chant du Monde, Parigi).
* 1977 - Avanti popolo e Bella ciao - (EP - Ed. Supraphon, Praga).
* 1978 - Festival Sokolov 78 - (LP - Ed. Supraphon, Praga).
* 1979 - Canzoniere delle Lame - (LP - Ed. Supraphon, Praga).
* 1980 - Canzoniere delle Lame - (LP - Ed. Amiga, Berlino Est).
* 1980 - Scarpe nuove eppur bisogna andar - (LP - Ed. Way-Out, Sciascia, Milano).
* 1980 - Yankee tornatevene a casa - (EP - Editoriale L’Espresso Settimanale, Roma).

N.B. 1) = Nell'anno 2000 il fondatore del CDL Gianfranco Ginestri, dai master discografici e dalle registrazioni dei recital, ha “realizzato” (“r”) e “progettato” (“p”) 24 audiocassette in edizione riservata, con tiratura limitata, aventi i seguenti titoli: Lame in 30 dischi (r), Lame a Cuba (r), Lame a Berlino (r), Lame a Parigi (p), Lame a Praga (p), Lame a Zurigo (p), Lame in Istria (p), Lame in Urss (p), Lame in Italia (r), Emilia-Romagna-Rossa (r), Piazza Maggiore (p), Vietnam Chiama (p), Lucio Pesavento Canta (r), Eugenia De Paolis Canta (r), Chiara Stanghellini Canta (r), Paola Contavalli Canta (r), Paola con gli occhi di Simone Weil (r), Paola & Deborah & Francesco Guccini al Teatro Sanleonardo (r), Pasquale Greco Canta (p), Ivano Mengoli Canta (p), Sebastiano Giuffrida Canta (p), Gian Paolo Paio Canta (p), Frida Forlani & Paolo Bettazzi Cantano (p), Jan e Gin Cantano: (sono 24 audiocassette di quasi 100 minuti l’una).

N.B. 2) = L’editore del CDL (il musicista-compositore Armando Sciascia) dagli 11 dischi LP da lui prodotti in 11 anni (leggi sopra) ha edito pure 11 audiocassette con analoghi 11 titoli: (della durata di quasi 50 minuti l’una). Le edizioni Sciascia di Milano sono fallite e stanno per essere comperate dall'editore Valter Colle di Udine: www.nota.it

N.B. 3) = I dischi del CDL e le audiocassette del CDL suddette, sono presso l’Archivio Storico-Musicale del CDL, sito nella Biblioteca Comunale delle Lame, in Via Marco Polo 53, a Bologna, (a cura di Salvatore Panu e Noemi Bermani).

N.B. 4) = La fondatrice del CDL Janna Carioli sta scrivendo un libro-disco di ricordi. Sito 2007: www.jannacarioli.it

it.wikipedia