Gaznevada

Canzoni contro la guerra di Gaznevada
MusicBrainzMusicBrainz DiscogsDiscogs Italia Italia

GaznevadaI Gaznevada sono un gruppo musicale bolognese attivo tra la fine degli anni '70 e la prima metà degli anni '80.

Il gruppo si è formato a Bologna nel 1977 come "Centro D'Urlo Metropolitano" nell'ambito del rock alternativo, del quale rappresentano una delle più importanti e innovative (seppur brevi) esperienze italiane, e influenzato dalla nota "Traumfabrik" fondata da Filippo Scozzari e di cui facevan parte anche Andrea Pazienza e GianLuca Galliani, Giampietro Huber. Nel tardo 1977 il nome viene mutato in "Gaznevada". Nel periodo in cui il gruppo è nato, la fine degli anni Settanta, Bologna era una delle capitali di questo genere musicale (anche grazie alla casa discografica Italian Records, che raccoglieva anche i Confusional Quartet e gli Stupid Set).

La band, composta da Billy Blade, Bat Matic, Andy Nevada, Chainsaw Sally, Robert Squibb e Nico Gamma nacque nel clima della contestazione, di Radio Alice, della rivista a fumetti "Cannibale", della tensione e degli anni di piombo, sulla scia del movimento post-punk americano.

http://it.wikipedia.org/wiki/Gaznevada

Clamoroso! Incredibile! In ITALIA tra il 1979 e il 1981 c’era una band di alieni bolognesi chiamata Gaznevada capace di creare musica talmente inaudita per il popolo di pizzaland che ancora oggi si stenta a credere fossero veramente italiani. Questi geniali tizi adottavano improbabili nomi di battaglia (Bat Matic, Andy Nevada, Chainsaw Sally, E-Robert Squibb e Billy Blade) ed erano autori di un sound che attingeva della wave americana più “new” (ossia Residents, Devo, Talking Heads, Contortions, Tuxedomoon, Suicide ma anche Cramps) ma proposto con grande personalità in uno stile che si potrebbe definire surreale/fumettistico (come suggeriva anche il sottotitolo in copertina “The invincible guardians of world’s freedom” ) con testi cantati in Inglese e/o Italiano.

http://www.debaser.it/recensionidb/ID_7695/Gaznevada_Sick_Soundtrack.htm