Rua Port'Alba

Canzoni contro la guerra di Rua Port'Alba
MusicBrainzMusicBrainz DiscogsDiscogs Italia Italia

Rua Port'AlbaNapoli, 19 dicembre 2005 - La tammorra torna a cantare all’ incrocio tra la Rua Port'Alba e i vicoli di Napoli. “Come un vecchio cantastorie” - questo il titolo del suo ultimo libro/cd - Massimo Mollo si presenta in scena domani sera al Tintadirosso (ore 21,30) con una formazione a 8 pronta a percuotere tutto ciò da cui sia possibile estrarre suoni. Dalla canzone d’autore e quella politica, dalla tradizione contadina e quella classica napoletana, ma anche quella sudamericanarock, blues, musica irlandese, popolare e classica e addirittura la musica barocca. E con un’esibizione di danza. “Perché la danza- spiega Mollo, fondatore nel 1990 insieme al Marzia del Giudice del gruppo Rua Portalba - è tra le prime espressioni artistiche dell’uomo: ci accompagna, ci accompagnano i colori e gli umori della tarantella e della tammurriata, la più antica danza dell’Italia. Tutto questo da cantastorie Italiani di Napoli”. Ma domani sera sarà soprattutto la musicalità delle parole a essere protagonista. Massimo Mollo ha scelto infatti i brani dei Rua Portalba come colonna sonora per recitare i suoi versi. Parole che suonano, musica che parla, si legge nel sottotitolo del libro, che raccoglie poesie e canzoni: componimenti in vernacolo, in lingua, le canzoni politiche e quelle infantili. Il testo accompagna il lettore lungo il percorso artistico e l'impegno di Massimo Mollo. Il CD allegato raccoglie 12 brani dei piu' rappresentativi dei Rua Port'Alba piu' un brano, Le unghie, inedito. Una tappa prenatalizia, quella nel teatro del centro storico, che preannuncia un 2006 ricco di appuntamenti per il gruppo. Uscirà infatti il nuovo cd e ad aprile Massimo Mollo sarà al Teatro Bellini nell’ambito della rassegna “Nuovi sentieri di parole”

Massimo Mollo , musicista e compositore, attivista sociale,volontario, infermiere, pacifista non pacificato, autore di poesie, racconti e fesserie varie. Massimo Mollo e Marzia Del Giudice hanno creato il gruppo Rua Port'Alba nel 1990 per suonare musica popolare, soprattutto quella della tradizione del Sud dell'Italia.

http://www.valtelesinanews.com/spettacolo93.htm