Zarathustra

Canzoni contro la guerra di Zarathustra

Gruppo siracusano nato nel 1997 dal precedente progetto degli Anacoreti, mantenendo immutati negli anni i moventi ideologici di base. La matrice musicale fa riferimento alla tradizione della canzone d’autore italiana (Guccini, De Andrè, De Gregori…) alternando cover famose dei suddetti autori e brani autografi.
Nonostante l’avvicendarsi di numerosi strumentisti nel corso degli ultimi anni, il gruppo ha mantenuto integro il sound originario. Le manifestazioni musicali più importanti alle quali ha preso parte sono le seguenti:

Accademia della canzone di Sanremo (1996 – 1997) in varie località della Sicilia.
Terzo classificato al primo festival del Lago a Piana degli Albanesi nel 1996.
Festa dell’Unità (1996 Siracusa – 1997 Francofonte, Lentini, Catania, Siracusa).
I° Maggio (1998 Siracusa – 1999 Siracusa)
IV e V edizione del Lennon Festival di Belpasso ottenendo nella IV un premio giuria nella serata finale.
Un mini – tour in memoria di Fabrizio De Andrè nelle province di Catania e Siracusa, nella primavera del 2000.
Nell’estate dello stesso anno si è esibito in varie piazze di Siracusa e Catania, partecipando in quest’ultima città alla Festa di Liberazione.
Nel 2001 ha realizzato un congruo numero di serate in vari locali delle suddette province e ha preso parte alla “Primavera in Musica” organizzata dalla Provincia di Siracusa.

Andrea Sanfilippo: cantante chitarrista e compositore dei brani eseguiti dal gruppo. Iscritto alla SIAE in qualità di paroliere e compositore melodista.
Impegnato da ormai sei anni nel panorama musicale regionale, ha partecipato alle sopraelencate manifestazioni musicali.Nel Febbraio del 2000 ha cominciato una collaborazione musicale con il produttore emiliano Angelo Di Pasquale e il maestro Vince Tempera.
Nell’Ottobre dello stesso anno ha inciso per conto della “GG disco” di Milano “Dio è morto” di Francesco Guccini,brano che sarà inserito in un CD già in produzione.

Paolo Sanfilippo: tastierista e arrangiatore del gruppo. Studia da circa 12 anni pianoforte con il maestro Motta, anch’egli è stato tra i componenti degli Anacoreti ed ha partecipato alle manifestazioni sopraelencate. E’ inserito nel catalogo dei Giovani Artisti Italiani.

Francesco Lopes: chitarrista del gruppo, ha esordito nei Nebbia Soffusa partecipando alle manifestazioni: Festa della Musica (1999), Festa del I° Maggio (1999). Con la scuola ITIS ha partecipato nel Maggio del 2000 alle selezioni nazionali per Sanremo School Festival. Con gli Zarathustra ha partecipato al tour per Fabrizio De Andrè. Studia chitarra elettrica con il maestro Vincenzo Partexano.

Graziano Latina: percussionista del gruppo, da tempo studia con maestri titolati.Nel 1997 ha frequentato al CPM di Milano i corsi tenuti da Gilson De Silveyra. Attualmente è allievo di Gionata Colaprisca, percussionista di Lucio Dalla.
Tra le sue collaborazioni precedenti spiccano quelle con Claudio Giglio e con i Trust Lab insieme ai quali ha registrato un CD presso la Ciclope di Catania.
Spesso si esibisce in vari locali della provincia aretusea con la session di percussioni dei Tribù Tama.

http://www.supportimusicali.it/musicisti/scheda.asp?n=Zarathustra