Lady Gaga

Canzoni contro la guerra di Lady Gaga

Lady Gaga, nome d'arte di Stefani Joanne Angelina Germanotta (New York, 28 marzo 1986), è una cantautrice, attrice e attivista statunitense.

Il nome d'arte dell'artista è ispirato al brano Radio Ga Ga dei Queen.[2] Conosciuta per i modi eccentrici e stravaganti, l'artista è sotto contratto con la Interscope Records e ha debuttato nel 2008 con l'album The Fame, promosso dai singoli di successo planetario Just Dance e Poker Face e incluso dalla rivista Rolling Stone tra i 100 migliori album di debutto della storia.[3] A esso ha fatto seguito nel 2009 l'EP The Fame Monster, che ha raggiunto la quinta posizione negli Stati Uniti d'America venendo certificato disco di platino dalla RIAA grazie anche al successo internazionale dei singoli Bad Romance, Alejandro e Telephone.[4] Il secondo album in studio della cantante, Born This Way, è stato pubblicato a maggio 2011 e ha raggiunto il primo posto negli Stati Uniti d'America e in altri venti stati;[5] il singolo omonimo è inoltre diventato il più veloce della storia nelle vendite su iTunes con oltre un milione di copie vendute in cinque giorni.[6] Il terzo album in studio, Artpop, messo in commercio nel novembre 2013, è stato anticipato dai singoli Applause e Do What U Want ed ha anch'esso raggiunto la prima posizione. A settembre 2014 è stato pubblicato Cheek to Cheek, album in studio inciso in collaborazione con Tony Bennett, che ha debuttato al primo posto negli Stati Uniti.[7] Nel 2016 esce il suo quinto album in studio e quarto album da solista Joanne, promosso dai singoli Perfect Illusion e Million Reasons; il disco ha debuttato alla vetta della Billboard 200, divenendo il quarto album consecutivo dell'artista a conseguirla e rendendola l'unica ad aver raggiunto tale traguardo dal 2010