Erich Mühsam

Canzoni contro la guerra di Erich Mühsam

Erich Mühsam (Berlino, 1878 - Oranienburg, 1934) nasce in una famiglia della borghesia ebraico-tedesca. Poco più che ventenne abbandona l'ambiente familiare e inizia l'attività di giornalista e scrittore. Nel 1902 si trasferisce nel quartiere bohémien di Friedrichshagen, dove esordisce come cabarettista e dove conosce e fa sue le idee anarchiche. Da allora al 1933 si divide fra la scrittura e l'impegno politico. È, tra l'altro, uno dei leader della Rivoluzione dei consigli a Monaco nel 1918. Nel 1933 viene arrestato dalle SA naziste e un anno dopo, il 10 luglio 1934, viene torturato e ucciso nel lager di Oranienburg. In italiano sono stati pubblicati Per ragion di Stato (Salerno, 1980) e La psicologia della zia ricca (Sugarco, 1983).

*

Erich Mühsam, 1878 bis 1934, Dichter und Anarchist. Erich Mühsam war führend beteiligt an der anarchistischen Münchner Räterepublik, verbrachte danach mehrere Jahre in Festungshaft. Erich Mühsam kämpfte in der Weimarer Republik in der Roten Hilfe für die Freilassung politischer Gefangener. In der Nacht des Reichstagsbrandes wurde Erich Mühsam verhaftet. In der Nacht vom 9. zum 10. Juli 1934 wurde Erich Mühsam von der bayrischen SS-Wachmannschaft des KZ Oranienburg ermordet.